mercoledì 18 luglio 2018

speranza

una spinta e risorsa attiva o un conforto e un antidoto alla disperazione

colpevolezza

diciamoci la verità: soprattutto in epoca moderna, chi emigra fugge.
fugge dalla colpa

martedì 17 luglio 2018

automalinconia

chopin avrà pensato di, provato a interpretarsi?
almeno una volta è accaduto. nella mia mente.
un'esecuzione tanto rarefatta da farmi diventare, davvero, malinconico come non sono

lunedì 16 luglio 2018

linea

così traversai la linea
leggera come brezza
tua messaggera al dito
immaginario della direzione

indizio polveroso

come si dice: una zanzara non fa estate.
però abbiamo un altro piccolo segno: un giretto nella pianura con la vecchia colnago gialla e rossa.
andatura cauta e moderatissima, ovviamente. e non è tanto il giretto quanto l'averla dovuta mettere in pista. che significa portarla dalla cucina al primo piano (dove abitualmente staziona, per via di quella brutta storia dei ladri di biciclette) alla strada. e poi un minimo di manutenzione meccanica: gonfiaggio delle ruote, prova del cambio e un po' d'olio alla catena. senza dimenticare una spolveratina

buonumore

il mio più grande peccato

venerdì 13 luglio 2018

palombo

in comune per astori, colombi, tuffatori e nuotatori

preghiere (a.ghosh)

era improbabile che nel villaggio due promessi sposi fossero autorizzati a incontrarsi.
dovevano essersi visti per la prima volta dinanzi al sacro fuoco e certo allora la ragazza non aveva osato alzare gli occhi. l'avrebbe fatto la sera quando si sarebbero distesi l'uno accanto all'altra tra le pareti di fango della loro stanza. solo allora avrebbe osato alzare gli occhi su quel ragazzo che era un uomo e avrebbe ringraziato il destino per averle dato un marito giovane, con un corpo ben disegnato e grandi occhi intensi, uno che avrebbe quasi potuto essere il dio bruno dei suoi sogni e delle sue preghiere

giovedì 12 luglio 2018

preferenze

la vita preferisce la superficie?
oppure, come i delfini, gioca sul pelo dell'acqua ma poi s'immerge in profondità seguendo le correnti e le maree?

mercoledì 11 luglio 2018

newsletter

se non vi basta ciò che potete leggere qui, se volete saperne di più:
iscrivetevi alla mia

martedì 10 luglio 2018

felicità

se c'è qualche cosa che mi rende felice, se esiste qualcosa che mi può rendere felice, se ci fosse una cosa che potrebbe rendermi felice.
è la mia ignoranza

giovedì 5 luglio 2018

verbo

la totalità della vita risiede nel verbo vedere

emblematico

la francia ha chardin e noi longhi

mohona

intanto il sole si era abbassato e una scia di colore era esplosa all'orizzonte ed era sprofondata, fiammeggiando, nel cuore della mohona

mercoledì 4 luglio 2018

personale

sbagliate se pensate che vi sia qualcosa di personale nei vostri confronti nelle mie critiche o nel biasimo

martedì 3 luglio 2018

pre occupare

sono tutti talmente presi dal pensiero di ferie e vacanze che finiscono per domandarne perfino a me

23°

ho provato per la prima volta un venire in ufficio senza successo.
naturalmente tenendo la felpa col collo sopra la maglietta.
lui mio fa ancora troppo freddo per me.
privo di uno strato non percepisco affatto fresco: sensazione che può considerarsi piacevole.
un'idea di durezza diffusa fa del torso la statua rigida e quasi mutila.
modificando era forse subentrata un'ambigua dolcezza: quando il suo animo era invero naturalmente portato alla severità.
ecco cosa accade a indossare il successo invece della giacca

lunedì 2 luglio 2018