giovedì 8 novembre 2018

ora vecchia

ora vecchia mi diceva il padrone.
domattina alle sette, ora vecchia.
ai vecchi tempi (è il caso di dirlo) della raccolta dei pomodori.
e mi racconto che ci sarà quindi ancora sempre un'ora nuova

13 commenti:

  1. Bisognerebbe cambiare padrone per trovare l'ora nuova o anche meglio bisognerebbe non averlo affatto un padrone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finché si resta ancorati al bisogno non c'è modo. al più si sostituisce un padrone ad un altro

      Elimina
    2. Per bisogno si può passare da un padrone all'altro nella convinzione che l'ora nuova sia migliore della vecchia anche se poi nei fatti potrebbe non essere così, e l'alito della libertà che sfiora chi non ce la potrebbe far nascere il bisogno più grande di assaporarla, se lo si persegue il bisogno non esiste più, altrimenti...
      Gira che rigira io e te andiamo a parare sempre là. :-)
      Ciao e buona giornata!

      Elimina
    3. la persecuzione del bisogno! un ossimoro, direi :)
      ciao ciao

      Elimina
    4. Ce la è peggio dell'ossimoro, ovviamente era ce l'ha.
      Grazie e buon fine settimana a te!

      Elimina
    5. ovviamente :)
      buon inizio

      Elimina
  2. L'idea di un'ora nuova può essere ossigeno a una vita asfittica e allora prendo il tuo suggerimento e lo tengo in serbo per certi momenti...
    'Giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ossigeno: carburante calorico prodotto con le scorie dell'aria messe a decantare in appositi contenitori chiamati polmoni :)
      lieto giorno

      Elimina
  3. Anche un giorno nuovo
    Buon giorno

    RispondiElimina