lunedì 15 ottobre 2018

mortalità

il peccato è connaturato. rima col mortale.
il problema è l'artificio, la forzatura del peccato (im)mortale, del peccato d'inimicizia. col relativo controsenso della sua indomita ferocia.
terribile arroganza, bramosa d'eternità.
la religione ha buon gioco nel prenderlo in parola e condannarlo a non avere fine

venerdì 12 ottobre 2018

quota 100

quando andrò in pensione non verrò sostituito: nessuno, più o meno giovane, verrà assunto al posto mio.
semplicemente, come quando mi sono spogliato degli incarichi precedentemente ricoperti, qualcun altro dovrà sgobbare di più, e alcune cose, malauguratamente, non verranno fatte.
se poi potessi andare anticipatamente (e sempre semplicemente, s'intende) sarei retribuito a spese dei contribuenti in vece dell'impresa

giovedì 11 ottobre 2018

antidoto mondiale

"sono depresso.
vado un mese in brasile.
torno e poi vado un mese in thailandia"

mercoledì 10 ottobre 2018

alfabeto istintuale

animali bellezza cielo delicatezza epica favole gioco inizio lirica montagne notte odori pittura quaderni retorica sogno tavola umorismo vita zoroastro

(una bella idea proposta da sinforosa)