venerdì 29 maggio 2020

sovrapposizioni

sotto la grande quercia in riva al torrente il verso rauco del fagiano pare quello d'un leone
mentre san girolamo nello studio è assorto il pavone passeggia senza superbia
leggo poco durante la stagione invernale
a primavera ho terminato il libro iniziato cinque anni fa
lunedì prossimo è ferragosto e noi due stiamo insieme, io mangio quel che mangi tu
l'annientamento del paganesimo avrebbe fornito un argomento irrefutabile a favore della verità di cristo
lancino pure tutti i loro sarcasmi contro di noi!
questi schernitori saranno l'anno venturo meno numerosi di oggi
si temprasse il diro annunzio

giovedì 28 maggio 2020

universo arturiano

a parte qualche vaccaro e qualche povero contadino, un mondo popolato esclusivamente di donzelle e cavalieri.
le prime assai dedite alle arti magiche, i secondi smaniosi solo di duellare.
il serio miscelato al giocoso, la perfidia e l'inganno alternate alla nobiltà e lealtà, ma in modo molto leggiero, quasi riguardasse altri

calorosi

ho già visto diverse persone in braghette, infradito e canotta.
non so come faranno in estate

mercoledì 27 maggio 2020

ipocrisia

in verità nessuno vi dirà: nell'ora della conflagrazione e del giudizio della carne avete già ricevuto la mercede

martedì 26 maggio 2020

venerdì 22 maggio 2020

complicità

è un imbroglio, una complicazione, un'implicazione e condivisione o un atteggiamento di favore?