lunedì 31 dicembre 2012

largo ai giovani

da un po' di tempo lo trovavo invecchiato.
nessun intento offensivo ovviamente.
anzi ha fatto magnificamente anche lui la sua parte e lo ringrazio.
ma largo ai giovani!
come grido pur'io allegramente per strada quando qualcuno m'intralcia il passaggio

circostanze

si sa: i soldi non danno la felicità.
però in qualche circostanza aiutano.
così, quando il cane ha attaccato, il suo morso ha incontrato la resistenza del fascio di banconote che avevo in tasca

fiducia

la fiducia in egual misura riceve. perché la comprensione ogni cosa altrettanto saporita rende

venerdì 28 dicembre 2012

vento

tira un vento tanto forte che non si riesce a guidare la bicicletta tenendo le mani in tasca per riscaldarle

venerdì 21 dicembre 2012

normale da fuori

vivo così fuori dal mondo che ho scoperto soltanto ieri l'esistenza delle sigarette elettroniche.
vendono ancora le altre?
ancora sabato fumavo tranquillamente ignaro in pubblico una normale sigaretta col tabacco

mercoledì 19 dicembre 2012

ambiguità

accusare di ambiguità è ammettere non tanto e non solo l'incomprensione ma anche il pregiudizio

martedì 18 dicembre 2012

unità

ciò che abbiamo lo abbiamo in ragione del tutto e ciò che non abbiamo non l'abbiamo a cagione di noi stessi

lunedì 17 dicembre 2012

profumo

i vecchi alpini hanno allestito un banco all'aperto con la torta fritta.
allora mi son fermato un attimo ad assaporarne gli effluvi.
anche solo il profumo infatti mi rallegra

venerdì 14 dicembre 2012

giovedì 13 dicembre 2012

commestibile

c'era un gufo sul tetto della casa diroccata.
il falco gli ha fatto tre giri intorno per vedere se fosse commestibile

mercoledì 12 dicembre 2012

martedì 11 dicembre 2012

lunedì 10 dicembre 2012

non solo monetine

una città diversa da quella in cui abito.
un anno dopo.
lo stesso bottone sul percorso notturno

giovedì 6 dicembre 2012

passio

ab assuetis non fit passio

forse per questo non sono passionale.
però appassionato sempre

mercoledì 5 dicembre 2012

timore

ho chiesto al mendicante quale cifra doveva raggiungere prima di abbandonare la gelida plaga per tornare al focolare.
ma quello si è spaventato e ha risposto che non capiva e parlava male l'italiano

gelo

persino il gheppio dal suo trespolo d'avvistamento non si solleva in volo al mio passaggio.
ho potuto così osservare bene, da distanza ravvicinata, la bella livrea maculata

lunedì 3 dicembre 2012

scrigno

chi è ricco non deve riempire lo scrigno.
lo scrigno è la culla in cui tranquillamente riposa

venerdì 30 novembre 2012

interessi

non ho nulla contro i tuoi interessi.
ma, se sono i tuoi interessi, non capisco perché debbano diventare i miei

giovedì 29 novembre 2012

perfetto

oggi in tv c'era un uomo perfetto (quasi come me).
e tutti naturalmente ce l'avevano con lui e lo criticavano aspramente.
il giudice pure gli ha dato ragione e l'ha condannato per questo

mercoledì 28 novembre 2012

capriccio n. 1

il più simpatico antipatico
dissipator é di beltade:
o tu felice
ch'arderai
fra quelle braccia
udrai
di mille voci
un solo canto

martedì 27 novembre 2012

lunedì 26 novembre 2012

riale

il rito d'accoglienza del padre inverno:
un ricamo da cui ha origine il mondo

venerdì 23 novembre 2012

remare

ho smesso di remare.
a cosa serve remare, in mezzo al mare, mentre la barca affonda?

l'ora del tacchino

qui siamo più avanti degli americani.
qui noi festeggiamo l'ora del tacchino

regia di

personalmente, quando vado ad assistere ad uno spettacolo, cerco di trarne godimento, sia dal punto di vista interpretativo che espressivo.
perciò m'interessano più le ragioni del regista che le mie

giovedì 22 novembre 2012

regia di sam brown

il regista ha voluto introdurre l'opera "capuleti e montecchi" di bellini con una grande scena di stupro di gruppo.
la maggior parte del pubblico non ha apprezzato ed è piovuto anche qualche fischio e commento di disapprovazione ad alta voce.
le ragioni?
qualcuno è intransigente e non gradisce o sopporta alcuna variante alla versione originale.
qualcun altro pensa in termini di buon e cattivo gusto (in questo caso sarebbe cattivo).
altri sollevano la questione morale.
altri ancora semplicemente non capiscono.
e le ragioni del regista chi le considera? quasi nessuno.
neppure ci provano a prenderle in considerazione.
eppure sono almeno ugualmente valide e sono tutt'uno con l'interpretazione del dramma e la rappresentazione: un realismo crudele e/o la prefigurazione simbolica

mercoledì 21 novembre 2012

crepacci 2

è successo ancora: per poco...
questa volta uno strano uccello che si è alzato in volo e non sono riuscito ad identificare.
l'ho seguito con lo sguardo mentre si allontanava dalla strada per andare a posarsi in un luogo più distante e appartato

immaginazione e sentimento

psiche non poteva vedere l'amante.
questo mito mette in luce una duplice possibilità:
immaginare o sentire

classifica

ho dovuto cercare risalendo fino alla diciannovesima posizione

martedì 20 novembre 2012

crepacci

per osservare gli aironi per poco non finivo in uno dei tanti crepacci che si sono aperti nel fondo stradale

baratto

mi prospettano di barattare l'incomprensione con un piatto di lenticchie

lunedì 19 novembre 2012

fiducia

m'han lasciato un messaggio alla segreteria del cellulare.
grazie della fiducia

giovedì 15 novembre 2012

malattia

ieri sera sono passato dalla farmacia ad acquistare le gocce per gli occhi.
mi affaccio appena sulla soglia: piena di persone che aspettano.
non c'è tanta gente neppure al supermercato.
e quattro dottori al banco a servire e ad attendere a loro volta il turno per utilizzare le due casse.
tutti lì, per un caso fortuito, ad acquistare le gocce per gli occhi?
oppure sono davvero malati?
malato: non ricordo neppure quando è stata l'ultima volta che sono stato malato.
malattia: che parola strana!
difficile attribuirgli un significato.
certo anch'io ho qualche doloretto e mi accade di avere un po' di mal di gola.
ma "malattia" pare qualcosa di più insinuante, subdolo ed interiore.
a vederli così, in fila, non parrebbe.
mi viene persino in mente che sia un atteggiamento.
che non abbiano niente di meglio da fare che essere malati.
che vogliano proprio essere malati

mercoledì 14 novembre 2012

psicologia

un'altra cosa che un po' mi fa sorridere e un po' mi lascia a bocca aperta è ascoltare l'autore che, intervistato, racconta del suo personaggio.
quasi che questo avesse sviluppato una propria personalità e vivesse per davvero

lunedì 12 novembre 2012

ragioneria

in piccolo o in grande si tratta sempre di ragionare.
così ho dovuto bloccare il provvedimento.
né più né meno come ha fatto la ragioneria dello stato

venerdì 9 novembre 2012

giovedì 8 novembre 2012

la sostenibile leggerezza dell'essere

la leggerezza, come dice la parola, non prevede fardelli.
meno di tutti quello della superficialità.
ma non è neppure esigente e, come si potrebbe esser portati a pensare, drasticamente rinunciataria o duramente selettiva.
la leggerezza è espressione della cura, tesa alla percezione della dolcezza del mondo

mercoledì 7 novembre 2012

palcoscenico

sullo sfondo l'erba, d'un verde reso brillante dalla rugiada.
danzatore sul palco, seguito dal fascio di luce del proiettore solare

martedì 6 novembre 2012

gradimento

a giudicare da come rotea la coda anche rocky gradisce molto il mio cibo.
e si mette in posizione, seduto, frenando la sua naturale giocosa irruenza.
come a dire: vedi come sono bravo? non merito un altro bocconcino?

lunedì 5 novembre 2012

accento

m'ha fatto sorridere sentir il rabbino capo parlare di riti connessi al culto dei defunti con un leggero accento romanesco

sabato 3 novembre 2012

scombussolamento

le festività mi scombussolano.
l'altro giorno credevo fosse venerdì.
e ieri naturalmente pensavo fosse lunedì

venerdì 2 novembre 2012

stranezza

strano che continuino a trovarmi strano.
perché io sono strano e non lo nascondo

mercoledì 31 ottobre 2012

record

nuovo record mensile di rinvenimenti: 13 monete.
con una particolarità: 42 centesimi di euro e 1 ban

martedì 30 ottobre 2012

lunedì 29 ottobre 2012

stagioni

ogni stagione ha i suoi semi e i suoi frutti.
ma anche no: ci sono stagioni aride e raccolti cattivi.
pure da ciò può scaturire qualcosa. forse. nemmeno questo è sicuro.
quel ch'è certo è che molto dipende da noi

venerdì 26 ottobre 2012

giovedì 25 ottobre 2012

sottomissione

la sottomissione al male e, in generale, alla sofferenza nasce dall'incomprensione

mercoledì 24 ottobre 2012

astrattezza

dicono che la mia vita sia un'astrattezza.
non mi dispiace come definizione che rimanda a un'indefinizione

martedì 23 ottobre 2012

negazioni

tu neghi il mio amore ed io nego la tua "carità" !

sì, si può dire così.
tuttavia io non nego il "tuo amore".
solo non corrisponde al mio pensiero e obietto senza imposizioni e accuse

 

contratto

ho fatto un accordo con bi.
quindi gli ho dato incarico di stendere il relativo contratto.
ora sarà interessante constatare la forma che gli darà.
sempre che sia sufficientemente motivato a redigerlo

lunedì 22 ottobre 2012

errore

un errore può non essere considerato tale, in senso proprio, da chi lo compie e non avere addirittura conseguenze di rilievo per lui.
in altri termini: l'errore consiste nel verificarsi di una conseguenza non voluta e imprevista (forse, nel mio caso, sarebbe più corretto dire "imprevedibile") da parte del soggetto che pone in essere la causa

giuramento

se non mi danno la pensione a 65 anni, giuro che campo fino a 130

venerdì 19 ottobre 2012

convocazione

roba grossa

sono arrabbiatissimo.
non so cosa hai combinato lì, ma mi vogliono far saltare.
vieni subito, che t'insegno come si sta al mondo.
evidentemente non sei cresciuto abbastanza.
e poi dovrai fare come ti dico.

evidentemente non mi conosce

regno

alle 07:49 sono entrato nel mio regno.
dove, tra la nebbia, fioriscono le bocche di leone

giovedì 18 ottobre 2012

bambini

sentendo quelli dei vicini mi è venuta la curiosità di domandare a mammetta:
anche noi eravamo così confusionari, irrequieti, piagnucolosi, permalosi e bizzosi?
no, voi siete sempre stati bambini buoni e tranquilli

mercoledì 17 ottobre 2012

responsabilità 2

sì, mi assumo la responsabilità di non esser riuscito a far capire.
in effetti ho fornito soltanto un milione di chiarimenti e spiegazioni

proficuo

proficuo a cosa?
a comprendere?
oppure a capire?
o soltanto a prendere atto?

martedì 16 ottobre 2012

un viaggio

migliaia di lettere.
innumerevoli incomprensioni e contrasti.
alla fine un viaggio proficuo

lunedì 15 ottobre 2012

anton bruckner e la melagrana

nona sinfonia.
uno sganciamento nel collegamento e la radio tace.
ma la musica non s'interrompe: la melagrana sulla tavola sta cantando

venerdì 12 ottobre 2012

trasmissione

oggi mi sono mangiato anche una magnifica pera.
e, mentre la forma, incalzata dai miei morsi, scompariva, tutta la bellezza e l'energia si trasmettevano a me

equivalenza

beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli (vangelo di matteo).

beati i ricchi di spirito, perché di essi sono i cieli e la terra

giovedì 11 ottobre 2012

nel bene e nel male

vorrei, ma non posso, farmi carico di tutte le sofferenze del mondo.
e tuttavia occorre pure che ciascuno si assuma la responsabilità delle proprie scelte, capacità e comportamenti

mercoledì 10 ottobre 2012

ancora sulla libertà

la libertà non termina dove inizia quella altrui.
prosegue sempre, assieme a quella dell'altro, in quanto comprensione e riconoscimento (senza necessariamente reciprocità).
non è infatti da intendersi come "libertà" di fare (e di non fare) ma come libertà di essere (e di non essere, ovvero semplicemente di non corrispondere).
mi rendo conto che, adusi a considerazioni pratiche, questo "concetto" può sembrare vago o addirittura vuoto.
ma lo spirito insito e l'ovvio, inevitabile confronto portano anche a sviluppare quegli aspetti, nella ricerca di equilibrio e in direzione, appunto, della reciprocità.
in parte diverso il discorso quando si fa riferimento all'autarchia, intesa principalmente come autosufficienza

lunedì 8 ottobre 2012

responsabilità

certe considerazioni negative nei nostri confronti, sebbene errate, sono naturalmente legittime.
ma abbiamo la responsabilità di interrompere questo cortocircuito quando sono motivo di sofferenza

venerdì 5 ottobre 2012

distinzione

ecco un'altra bella distinzione fra due sinonimi:
duraturo e durevole

spirito

avevo in programma un concerto d'organo per stasera e l'opera domani.
invece lo spirito dell'universo mi chiama e posso soltanto rispondere e andargli incontro

santo di riferimento

ah! dimenticavo.
ieri mammetta mi ha detto: oggi si festeggia s.francesco, il santo che più ti piace.
in effetti mi risulta che anche lui fosse moderatamente goloso

giovedì 4 ottobre 2012

profumo

mi pare che non potrei mai avere una relazione con una donna che non può fare a meno del profumo.
perlomeno non di quel profumo o in tale quantità

paradosso

paventare ci tranquillizza

mercoledì 3 ottobre 2012

santità

cosa mi accade, giunto a quest'età?
di alzare la voce.
una cosa che non mi piace e che non voglio fare.
che non è da me.
naturalmente ci sono delle ragioni.
e fra queste che non sono un santo

martedì 2 ottobre 2012

7"

il festival verdi ha riproposto rigoletto nel solito allestimento tradizionale e ormai storico di samaritani. sempre molto funzionale alla rappresentazione e piacevole.
alla direzione un grande oren e, nel ruolo del protagonista, il baritono leo nucci, giunto a più di 500 recite nei panni del buffone. completano il cast: pretti (duca di mantova), pratt (gilda) e pertusi (sparafucile).
impeccabile (al solito) il coro del teatro regio di parma.
spettacolo di assoluto valore e successo pieno di critica e pubblico. difficile vedere e sentire di meglio. quel che si dice un avvenimento.
nucci non mostra i segni dell'età e ci consegna ancora una volta una prova superlativa per carattere, tecnica e sensibilità interpretativa.
grande generosità che lo porta a concedere il bis de la vendetta nel secondo atto (in coppia col soprano). una piccola annotazione: il bis risulta essere più lungo di 7" rispetto alla prima esecuzione.
anche la perfezione ha dei limiti?

calìa

interessante notare che il termine significa: cosa priva di valore.
quindi apparentemente proprio il contrario di utile

venerdì 28 settembre 2012

d vs d

daverio sbaraglia deaglio 50 a 1

filocalia

sono già le 22 passate quando daverio si presenta al pubblico riunito nella sala del trono.
non si attendeva un tale afflusso e si sono dovute approntare altre stanze del palazzo attivando il circuito di trasmissione interna.
il palazzo ferito dal sisma e depredato dei suoi tesori.
così il tema della serata "verità, fede e valori" diventa un'occasione di riscatto e tentativo di trovare una risposta.
forse possiamo ricercare un elemento comune che unisca i tre termini e sul quale fondare un nuovo patto sociale.
philippe propone la bellezza: la bellezza salverà il mondo.
ma occorre appunto precisare il concetto (consultando un dizionario filosofico potreste non trovarne traccia). riassumo brevemente il flusso di suggestioni e collegamenti con citazioni e riferimenti a varie scienze e discipline: storia, filosofia, etimologia, poesia, fisica e teologia.
i tedeschi e platone la vedono come uno splendore o scintillio, simile a quello del sole, che con la sua luce illumina il mondo.
gli antichi romani e gli italiani più come elezione ed eleganza.
uno dei padri della chiesa, agostino, parla di pulcritudine di dio. e con questo intende la grazia.
spagnoli e fiamminghi l'accompagnano al vigore e alla forma, ad una certa fisicità prosperosa.
i greci infine ad un concetto di utilità che può in effetti essere condivisibile ma rimanda ancora una volta ad ulteriori specificazioni

titolini

tanto rumore per nulla.
la dichiarazione di monti è un atto dovuto.
come un avviso di garanzia

giovedì 27 settembre 2012

ipotesi

se, per ipotesi, mi mettessi a leggere odicaldi o odifreddi e non capissi, mica mi darei subito per vinto. proverei ad andare ancora un po' avanti nella lettura.
ma al massimo per qualche altra pagina. non insisterei a non capire

philerio 2

potrei proseguire col dire che ho scritto due-tre sciocchezze discretamente buone sul quadernetto

philerio

potrei cominciare col dire che naturalmente ho dormito poco e male

mercoledì 26 settembre 2012

30 anni

quasi 30 anni. e non si vedono e sentono.
oggi, poiché la strada era bagnata e minacciava altra pioggia, sono venuto in ufficio con la "bianchi" (una city bike).
a parte l'affezione dà anche grande soddisfazione: si manovra tanto agevolmente che pare di spiccare il volo

martedì 25 settembre 2012

prova

quel che per te è una prova per me è una variabile indipendente

ironia

si dice: la libertà comincia dall'ironia.
per me prediligo il contrario, invertendo i termini.
questione di prospettive.
nel primo caso l'ironia appare come un mezzo, nel secondo è manifestazione

nebbia

prima nuotatina nella nebbia

lunedì 24 settembre 2012

piacere

il piacere in senso lato non è in relazione alla quantità.
forse lo è in senso stretto e dinamico, inteso come gioia

mercoledì 19 settembre 2012

martedì 18 settembre 2012

case portatili

ho vissuto in tante case che non ho sviluppato legami particolari con nessuna. ma questo riflette un mio atteggiamento generale: sono un tipo pratico e non nostalgico. in realtà ricordo benissimo tutte le case, le persone ed anche gli oggetti. questi ultimi so esattamente dove si trovano, uno per uno. ma non solo: porto ogni co(a)sa dentro di me

lunedì 17 settembre 2012

venerdì 14 settembre 2012

un posto preciso

pare incredibile che, di tutti i luoghi possibili, ci si possa incontrare qui.
come se un istinto ci avesse guidato, ci avesse suggerito dove trovare cibo e acqua.
invece sono soltanto i nostri occhi che si sono aperti sul mondo

preproiezione

facciamo ciò che vogliamo

mercoledì 12 settembre 2012

vizio

sara propone un interessante quesito in chiave dubitativa:
il vizio non è certamente generato dall'intelligenza.
per me le due cose sono incompatibili (pur dovendosi precisare i termini e riscontrando che anche il vizio svolge una sua funzione)

atteggiamento

lo so, non lo convincerò insistendo.
ma può essere che accada in considerazione dell'atteggiamento.
siamo fuochi che ardono e illuminano

martedì 11 settembre 2012

ritrovamento

ho trovato una catenina d'oro con ciondoli.
chi fosse interessato mi contatti

tempesta

invece non potrò gustare le melette modenesi.
l'altra settimana infatti la tempesta ha completato l'opera iniziata dalla siccità

lunedì 10 settembre 2012

melette

ogni tanto mi fermo a "rubare" una delle melette verdi al verme (ché piacciono molto anche a loro)

venerdì 7 settembre 2012

belladdormentata

chi non l'ha pensata bella?

melodia

peccato non conoscere una nota.
perché ero ispirato e avevo composto una gradevole melodia

cartello

qualcuno ha piantato un paletto con cartello sul margine del fosso:
da qui è passato un maiale. lo si riconosce dalle tracce che lascia

giovedì 6 settembre 2012

formiche alate

come ogni anno in questo periodo, tenere la bocca ben chiusa per evitare di fare uno spuntino straordinario

spargimento

il profumo si spargeva sul treno.
fin dentro i più reconditi pertugi l'olfatto del cuore lo inseguiva

ridicolo

sarei ridicolo.
ebbene sì, non ho scrupolo a mostrarmi ed essere ridicolo

mercoledì 5 settembre 2012

caso fruttifero

non sprezzo affatto il caso.
esso rappresenta il fruttamento soggettivo di ogni possibilità

martedì 4 settembre 2012

sollevato

sono sollevato: nel senso fisico del termine. che poi sconfina da quello psicologico degli altri.
cioè posso fare tutto quel che mi passa per la mente. e non significa assolutamente che devo.
anzi posso anche solo pensarlo

venerdì 31 agosto 2012

diretta

un'altra settimana di post - come posso dire? - in diretta.
tutti diversi da quelli che avevo pensato di scrivere.
in fondo è una caratteristica di questo strumento

giovedì 30 agosto 2012

sottintesi d'incomprensione

s'è svegliato bene stamattina?
sì, bene. mi sveglio sempre benissimo. sono solitamente d'ottimo umore, specie al mattino

intento

a scanso d'equivoci voglio chiarire che il mio intento è solo espressivo e non esortativo

mercoledì 29 agosto 2012

centro

quando è successo? forse venerdì?
è accaduto venerdì. ed è accaduto sabato. e poi domenica e lunedì.
nessuno può sottrarsi. qualcuno sostiene che non è nulla, altri decisamente ne sminuiscono il valore ed altri ancora parlano di "caso". dicono: è successo per caso. non c'è alcun legame.
ma nessuno può sottrarsi: siamo al centro dell'universo. e se invochiamo il caso perderemo il centro. almeno il nostro. perché è chiaro che in un universo infinito il centro è ovunque e la logica ci rintraccerà sempre. dipende da noi come ci troverà

martedì 28 agosto 2012

rondone

racconto brevemente l'episodio che ha ispirato il brano "occaso diurno".
potrete così meglio giudicare se ho reso l'accaduto e le emozioni.
una signora toscana, vicina di casa di mamma, tornando al paese natio per la villeggiatura estiva, ha trovato un rondone morto, rimasto imprigionato dentro il camino. forse non sapete che questi uccelli non riescono a decollare, a sollevarsi in volo, se non partendo da una posizione sopraelevata. una volta penetrato nel camino non è più riuscito a sortirne e lì è morto di fame e sete. il corpo si è così perfettamente conservato nella posizione della morte, ad ali aperte. la signora l'ha tenuto e me l'ha fatto vedere: era mattina inoltrata e il sole splendeva. soltanto il giorno prima giba, citando carducci, mi domandava se l'occaso di oggi fosse ancora pieno di voli

lunedì 27 agosto 2012

inestimabile

se è inestimabile perché, quando se ne viene privati in tutto o in parte, si lamenta un danno?

occaso diurno

no, non è stato un occaso pieno di voli
ma un unico volo dentro il terso, immoto mattino.
ali aperte nel cuore fuggito dal becco dischiuso:
un volo mancato, che tutti li comprende

dimensione

mi ritrovo in una volontà o logica della natura che rimanda e coincide con i nostri sentimenti e tende, diciamo così, a perpetuarli e rappresentarli

venerdì 24 agosto 2012

presunzione

lili, con il suo ultimo commento, ha posto una questione alla quale ho dato, mi pare, risposta adeguata, riconoscendo i miei limiti e altre possibilità.
tuttavia quest'ammissione mi sembra escludere la presunzione.
non può essere presuntuoso chi si confronta sulla base delle proprie capacità

giovedì 23 agosto 2012

tasse sul lavoro

leggo che fornero proporrà di abbassarle.
proprio stanotte ho sognato che dal ministero mi chiedevano consiglio per un primo provvedimento di rilancio dell'economia.
senza alcun tentennamento rispondevo: occorre cominciare da questo punto

soglia psicologica

sarebbe bello fosse così.
ma sarà soltanto un fattore economico (marginale per la maggioranza degli italiani)

mercoledì 22 agosto 2012

anniversario

150 anni dalla nascita di debussy.
quando ascoltai con una certa consapevolezza per la prima volta qualcosa di suo avevo ormai quasi 18 anni. non ricordo neppure che opera fosse.
però rammento bene, ancora adesso, l'impressione.
rimasi molto colpito e confuso, abituato com'ero a una musica con uno sviluppo e ad effetto conclusivo.
non rispondeva allo schema e richiedeva una certa partecipazione interpretativa.
non ero assolutamente preparato

martedì 21 agosto 2012

esorcismi

son rimasto ben 5 minuti ad ascoltare una trasmissione radiofonica sull'esorcismo.
la prima reazione è stata di sorridere e la tentazione (per restare in tema) di cambiare immediatamente canale. invece ho resistito. per cercare di capire qualcosa di più di queste incapacità che si fronteggiano così tenacemente

lunedì 20 agosto 2012

solitudine

alla fine della rappresentazione dio e satana si avvicinarono l'un l'altro.
e dio disse a satana: "vedi bene anche tu che sei rimasto solo. devi convenire che, mancando una contrapposizione, viene a mancare pure il senso."
satana taceva e annuiva soltanto

venerdì 17 agosto 2012

pazzo per costituzione

la florida signora accuratamente truccata e completamente vestita di raso nero mi dà 4-5 volte del pazzo con convinzione.
giudizio che le sgorga dal cuore nel commentare la mia dieta (specificata dietro sua incalzante inchiesta, colpita e incuriosita dalla magrezza) e soprattutto il fatto che non amo particolarmente la pizza e la mangio solo poche volte l'anno.
infine conclude affermando che in fondo non conta tanto quanto e come si mangia, ma la costituzione

giovedì 16 agosto 2012

dominio

si dice che ogni uomo è ciò che pensa, che noi siamo le nostre idee.
c'è poi chi sostiene che le idee sono più grandi di noi.
questo è sicuramente vero nel senso che la vita di molti uomini è dominata dalle loro idee

martedì 14 agosto 2012

teorema

rammento fanciullo ancora
i segni luminosi tracciati dal maestro.
ora che dormo dentro un teorema
sulla grande lavagna della notte

mercoledì 8 agosto 2012

eternità

se il nulla non può esistere allora è chiaro che le famose discontinuità cosmiche non sono altro che facezie e tutto è possibile

martedì 7 agosto 2012

rinnegazione

la rinnegazione di sé non è un processo di mortificazione e annichilimento.
al contrario è un opporsi alle forze dentro di noi che impediscono il cammino dello spirito e la libertà

lunedì 6 agosto 2012

risposte

noi meritiamo una risposta?
noi siamo già ciò che meritiamo e la risposta

mercoledì 1 agosto 2012

diversi problemi

un omosessuale potrebbe avere un importante problema: come dire, come spiegare ai genitori la cosa? che poi il vero problema sarebbe evidentemente e prima di tutto interiore. e quello ancor più grave sarebbe il problema del vero problema: che manca comprensione, che i genitori evidentemente non lo conoscono e i rapporti non si sa su cosa siano basati

martedì 31 luglio 2012

non ha succursali

doni dalla toscana: il pane e..
il buccellato, classico dolce lucchese.
taddeucci: non ha succursali

lunedì 30 luglio 2012

venerdì 27 luglio 2012

spettatori

tutta o quasi la concentrazione e l'attenzione sono rivolte al risultato e alla prestazione.
ogni cosa è stata programmata e calcolata.
quale spazio resta  per le vicende personali e le emozioni dei protagonisti?

giovedì 26 luglio 2012

charlie

la mattina incontro diversa gente che porta a spasso il cane col fresco.
charlie avrebbe cominciato a far dei leggeri balzi vedendomi andare verso il guinzaglio.
e gli sarebbero piaciuti questi leprotti, nell'erba corta vicino alla strada o all'argine del torrente, che s'acquattano abbassando anche le orecchie

mercoledì 25 luglio 2012

arcobaleni

hanno tagliato l'erba dei campi.
decine di piccoli aironi bianchi radunati attorno ai getti dell'irrigazione.
un breve volo per spostarsi quando il getto arriva.
danzando con l'arcobaleno

martedì 24 luglio 2012

musica politica (amenità)

ho profittato del calo delle temperature per farmi una pastasciuttina.
ascoltando prokofev.
di lui dicevano che facesse musica politica.
non so chi si sia inventato quest'amenità.
con la pastasciuttina però ci stava proprio bene

lunedì 23 luglio 2012

ricreazione

proseguo con le impressioni.
un dio improvvisamente geniale, divertito e pasticcione durante la sua pausa per la ricreazione

giovedì 19 luglio 2012

letture

di giorno leggo tolstoj e di notte caldwell.
mi pare vada bene così: il fermento per il giorno e l'immobilismo per la notte

mercoledì 18 luglio 2012

rendimento negativo

collocati titoli tedeschi con rendimento negativo.
significa che devi pagar qualcosa per riavere indietro il tuo denaro fra due anni.
però intanto te lo conservano.
che magari nel frattempo l'avresti sperperato!

ritardo

sono un poco in ritardo con questa comunicazione.
il fatto è che non ci penso che qualcuno mi possa inviare delle mails.
comunque volevo informare gli eventuali interessati che da un decina di giorni sono senza pc.
e quindi anche senza la possibilità di ricevere e leggere la corrispondenza spedita al mio indirizzo

asceta

mi mancano in parte soprattutto due elementi: digiuno e preghiera

martedì 17 luglio 2012

saggezza

ancor oggi leggo questa parola e non saprei definirla.
se non come una perspicacia individuale e cucita su misura

lunedì 16 luglio 2012

moody's

un'altra occasione per le apparenze sostanziali.
ci si lamenta dell'apparenza e non ci si preoccupa della sostanza

venerdì 13 luglio 2012

interno

la risposta verrà dall'interno.
significa che la risposta esiste già.
l'esterno, prima o poi, dovrà adeguarsi

ricordo di carlos

per sei mesi soltanto la quarta di brahms da lui diretta

giovedì 12 luglio 2012

anniversario

sul retro di un trafiletto ingiallito di giornale di circa 40 anni fa:
ricorre domani il primo triste anniversario della scomparsa del caro ...
il taglio operato lascia vedere soltanto capelli e fronte: avrei detto che si trattasse d'una donna.
un taglio che, privando di ogni riferimento, diventa miracolosa riproposizione ed identificazione sentimentale

mali

sono il male minore

porte 2

molto meno quando invece non si preoccupano di tenerla aperta

mercoledì 11 luglio 2012

porte

fanno abbastanza ridere quelli che chiudono la porta per telefonare

umiliazione

ecco un'altra ebbrezza attraverso cui cercare riscatto e riconoscimento.
ma dura quanto un accesso di febbre e lascia solo più spossati

martedì 10 luglio 2012

coniugazione

incredibile come al giorno d'oggi la superficialità più irresponsabile vada a braccetto con la pignoleria più esigente

i miei spaventi

ancora ho un soprassalto ogni volta che il cellulare vibra con un suono secco sul tavolo nella quiete del mattino

giovedì 5 luglio 2012

meccanismi

l'importanza di un meccanismo è accentuata dal ridimensionamento del reale e dal suo "danneggiamento".
in sostanza stiamo sempre più assistendo ad una sostituzione progressiva.
i nuovi meccanismi introducono variabili che determinano ulteriore instabilità moltiplicando le istanze e riducendo la possibilità di un intervento diretto e di soluzioni semplici ed efficaci

mercoledì 4 luglio 2012

povero relativo

per come vivo posso essere assimilato ad un povero relativo.
contando su certi particolari e su alcune situazioni e modalità, tra le quali esser quasi sano come un pesce, non aver vizi e svagarsi variamente in maniera poco costosa, si può in effetti viver molto bene sulla soglia della povertà relativa

lunedì 2 luglio 2012

qualità

la qualità al miglior prezzo

questo lo slogan pubblicitario di trenitalia.
che dovrebbe essere così riformulato:
considerando la qualità e l'incertezza del servizio erogato, abbiamo ritenuto corretto offrirvelo anche al giusto prezzo

venerdì 29 giugno 2012

padre e figlio

mio padre!
mi fa un poco sorridere pensare di aver avuto un padre.
in effetti abbiamo avuto problemi ma il nostro non è stato un rapporto così complicato

giovedì 28 giugno 2012

tempistiche variabili

come mio costume mi sono attivato immediatamente.
ora non resta che attendere.
un tempo non preventivabile compreso fra una settimana ed un mese

mercoledì 27 giugno 2012

martedì 26 giugno 2012

lunedì 25 giugno 2012

desiderio

alternando wagner alla radiocronaca della partita.
l'intensità del desiderio nel duetto della valchiria è palpabile, quasi sconveniente.
il radiocronista rima nell'urgenza dell'amplesso:
il risultato è di 0-0 per l'italia

giovedì 21 giugno 2012

due pesi...

essere inflessibili coi forti e comprensivi coi più deboli.
quest'affermazione programmatica mi pare una confessione e un'altra ingiustizia

cammini

stanno in mezzo al cammino, come se fossero soli al mondo.
e poi se ne lamentano

mercoledì 20 giugno 2012

prudenza

la prudenza è una pratica sobria e attenta che ricommisura continuamente la teoria

martedì 19 giugno 2012

indici

chi non s'intende di finanza non sa quanto gli indici siano ridicoli.
sono come treni: si fermano scrupolosamente alle stazioni per fare scendere i passeggeri (investitori).
poi riprendono il viaggio.
solo che non si può sapere che percorso faranno e chiedere il rispetto dell'orario

cultura

alza le vele, amico, e fuggi ogni tipo di cultura.
così scrive (mi piace il presente storico) epicuro.
intendendo evidentemente la cultura, interpreto io, come una forzatura o astrazione: qualcosa che si contrappone alla natura e alla libertà

lunedì 18 giugno 2012

giovedì 14 giugno 2012

mandorlo

mi son svegliato stamane con un pensiero acuto:
di non saper
in che modo il mandorlo
mi dona il frutto suo

venerdì 8 giugno 2012

linguaggio

due ometti che incrocio quasi tutte le mattine o sere, salutandoli cordialmente.
avevo perfino pensato che fossero muti, dal momento che rispondevano sempre al mio buon giorno o buona sera con un gesto, un oh! o un sorriso.
invece no: parlano.
stamattina il più giovane dei due ha augurato anch'egli, di rimando e con voce un po' incerta, buon giorno

giovedì 7 giugno 2012

dramma

cenavo, gettando un occhio distratto a qualcuno che stava montando degli infissi nel capannone di fronte. come al solito in queste circostanze mi alzo parecchie volte da tavola per prendere altro. è a questo punto che mi pare di udire urlare in modo angosciato. corro alla finestra e vedo infatti un uomo disteso a terra nel piazzale, immobile e apparentemente incosciente. mi stupisco di essere sempre perfettamente calmo e lucido in tali situazioni: chiamo il 118 e spiego cosa vedo e dove si trova il malcapitato, assistito adesso da un compagno di lavoro. vengo richiamato per ulteriori precisazioni. nel frattempo sono accorse altre persone e tentano di praticare un massaggio cardiaco. i minuti nell'attesa di sentire la sirena paiono interminabili. anche le operazioni di assistenza sono lunghe. arrivano pure i carabinieri. c'è molta gente ora intorno all'uomo e non vedo bene e non capisco se siano riusciti a rianimarlo e come sta. l'ambulanza alla fine parte. mi pare con troppa lentezza. segno buono o segno cattivo? dopo qualche istante sento il suono della sirena che s'allontana in direzione della città

mercoledì 6 giugno 2012

osti

era risaputo: avevano fatto i conti senza gli osti.
già, perché continueranno (e continueremo) a banchettare (necessariamente in modo un po' più frugale)

martedì 5 giugno 2012

memoria corta

dicono che il sisma si stia muovendo verso ovest.
veramente è partito da qui a gennaio e si è spostato verso est.
ora semmai ci sta ripensando e torna indietro

preludio n. 15

ma come l'avrebbe suonato chopin?
nel modo brillante e ossessivo di bruni o in quello intimo e nostalgico di cortot?

lunedì 4 giugno 2012

venerdì 1 giugno 2012

giovedì 31 maggio 2012

maggiordomo

al di là di una generica curiosità e di coloro che sono coinvolti, chi è davvero interessato alla vicenda?
che pare confermare soltanto come la chiesa, diversamente da quel che dovrebbe, sia prima di tutto un'istituzione politica

mercoledì 30 maggio 2012

ladri in crisi

anche i professionisti del furto sono disperati.
hanno affinato le tecniche con sopralluoghi, tempistiche precise, divisione dei compiti e l'utilizzo di strumenti tecnologici.
tutto ciò per passare al setaccio i garages di un intero quartiere e rubare una dozzina di biciclette

martedì 29 maggio 2012

indignati

i radioascoltatori spediscono messaggi di rimprovero alla trasmissione:
trasmettete musica mentre il nord trema!
nel duplice senso.

come se ci fossero dei colpevoli o se qualcuno avesse facoltà di far qualcosa.
anch'io continuo prosaicamente ad occuparmi di incassi e pagamenti.
dovrei privare taluno di ciò che gli compete?
e il sollievo o il piacere di uno è riprovevole per chi soffre?

ricordare

ti sei ricordato!
posso scordare i nomi. ma, per il resto, non dimentico nulla.
soprattutto di dare seguito a pensieri e parole

lunedì 28 maggio 2012

prima di tutto

devo scusarmi coi commentatori.
di aver poco tempo e di non riuscire, se non a stento, a rispondere qui e poi a ricambiare la gentilezza (che è prima di tutto un piacere)

venerdì 25 maggio 2012

ripieno

ero uno dei discepoli. dopo cena lo spirito calò su di noi e ne fui ripieno.
troppo. infatti a quel punto mi son svegliato e ho dovuto alzarmi.
e passeggiare un poco in compagnia di pinocchio

giovedì 24 maggio 2012

risveglio

gli occhiali solerti e stanchi
stanno dei libri a guardia.
nella notte la ruota del tempo
fino all'ultimo macina
le lamentose sirene
che temono il mattino

mercoledì 23 maggio 2012

dfd

solo due righe per ricordare, almeno fuggevolmente, la scomparsa di uno dei più grandi bass-bariton del '900. interprete nobilissimo e dal repertorio sterminato

c'era una volta

roma 1934: premiazione dei vincitori della battaglia del grano

linguaggio

gli uomini sono portati a credere che dietro ogni linguaggio ci sia pensiero.
può essere invece che ci sia soltanto un'anima

lunedì 21 maggio 2012

sala del trono

il pianista esegue una sonata di haydn. dalle finestre si scorgono le strutture lesionate imbrigliate nei ponteggi. frotte di putti si rincorrono giocondamente sulle pareti interne. mi pare che nessun'altra musica sia più adatta a dialogare col loro incessante e indifferente brusio

previdenza

da un paio di giorni mettevo premurosamente al sicuro la radiolina con cui la sera ascolto musica classica, spostandola dal bordo del mobile sul quale è di solito collocata.
questo è quel che posso fare, mi dicevo

venerdì 18 maggio 2012

telefono

anche il telefono per noi è stato un altro modo di non sentire

professionista

cosa credeva lei?!
sono un professionista a mezzo servizio intero!

il dubbio

bianchi e neri figuri s'avvicinavano velocemente nella mia direzione. i neri erano in vantaggio e m'avrebbero sicuramente raggiunto per primi.
il punto era ch'io non sapeva chi mi fossi: se bianco o nero

venerdì 11 maggio 2012

luce

la luce è interiore. ma, proprio per questo, chi può scorgerla?
ne resta una traccia nei gesti?
qualcuno, riuscendo ad intravedere, risponde appellando.
un richiamo che diviene preghiera e lascia spazio all'attesa.
ancora occorre accettare la sfida e disperdere l'ombra

incredibile

da non credersi: dopo tanti anni sono ancora capace di fare le moltiplicazioni a mano

giovedì 10 maggio 2012

sensazioni

da un po' di tempo ho questa strana sensazione: mi sembra di essere in romania

martedì 8 maggio 2012

bilancio

quest'anno siamo riusciti a fare ancor meglio: approvazione telefonica per interposta persona

lunedì 7 maggio 2012

per casa e dintorni

conosco uomini che considerano indispensabile o almeno utile avere una donna per casa.
personalmente trovo molto piacevole anche godersela senza.
che non occorre fare pulizia e fare la spesa o dover comprare qualche cosa che immancabilmente, assolutamente serve.
e non occorre neppure lavare e cucinare o stirare.
solo ogni tanto

venerdì 4 maggio 2012

miracoli

come accadono i miracoli? quando due vogliono esattamente la stessa cosa è un miracolo.
a questo punto non deve accadere più nulla: è avvenuto

giovedì 3 maggio 2012

mercoledì 2 maggio 2012

a cesare

cosa c'entrano lo sport e, in senso lato, i giochi con la politica?

balzari

c.s.balzari: chi era costui?
capita spesso di domandarsi chi fosse la persona di cui porta il nome una strada.
è questa una via che percorro quasi giornalmente, visto che si trova a pochi passi da casa mia.
eppure non sapevo neppure che fosse stato un concittadino.
qualcuno addirittura a cui un po' somiglio o, a seconda di cosa si vuol considerare, avrei potuto corrispondere

lunedì 30 aprile 2012

venerdì 27 aprile 2012

campo

un campo arato e seminato in modo tanto perfetto che ti interroghi sulla sua funzione.
ed è proprio quella che appare e sei così cocciuto a non voler vedere

res non naturales

tra le res non naturales vengono annoverate le passioni o accidenti dell'animo, vere cause psichiche  della malattia vitale: ragione viziata, tristezza, paure, affanni e altri accidenti come l'insonnia, lo studio e l'amore

venerdì 20 aprile 2012

pericolariare

un tempo quei che pericolariavano per strada venivano rinchiusi ai "pazzarelli".
il verbo era di contenuto attivo: davano scandalo, procuravano disordini, disturbo e danni.
ora lo si può ben utilizzare ancora con riferimento ad altri pazzi, considerato che un quarto degli incidenti che avvengono sulle strade vedono coinvolti ciclisti

giovedì 19 aprile 2012

fallimenti

consultazione giornaliera del sito.
come gli anziani e malati che si fermano a guardare i manifesti funebri

martedì 17 aprile 2012

sikh

mi sono informato sull'esposizone della sciarpa (e bandierine) di colore arancio.
testimoniano l'appartenenza religiosa: alla religione sikh, ovvero quella dei credenti nel dio della grazia

senno di poi

col trascorrer degli anni dimentichi le nozioni, le formule, le categorie e gli schemi e ti accorgi di aver invece imparato qualcosa di diverso: a ragionare

lunedì 16 aprile 2012

quadrifoglio

alla prima occhiata e senza intenzione. infatti non saprei dire se ci fossero trifogli nel prato

pretesa

mi rendo conto che non aver necessità è pretendere troppo (dagli altri)

giovedì 12 aprile 2012

mercoledì 11 aprile 2012

fattori "esogeni"

così si legge in un comunicato del comitato tecnico scientifico di uno dei massimi organismi in materia fiscale, solitamente abituato ad esprimersi nei suoi pareri in maniera molto corretta, oggettiva, puntuale e formale, a proposito di una delle ultime disposizioni introdotte per adempimenti:
una bellissima pagliacciata da circo. ormai si è perso ogni contatto con la realtà. non abbiamo tempo da perdere con queste buffonate

martedì 3 aprile 2012

mendicanti

c'erano due mendicanti: uno a destra e uno a manca.
a quale dare l'unica moneta?
faccio per avvicinarmi a quello di destra e l'altro già comincia a protestare e rivendicare

lunedì 2 aprile 2012

venerdì 30 marzo 2012

cervello

qualcuno nutre perplessità sul funzionamento del mio cervello.
senza entrare nel merito della qualità del prodotto, rivendico un funzionamento ottimale

cambiamoneta

un uomo mi disse: perché non spendi i tuoi denari invece di buttarli?
gli ho risposto: faccio ciò che preferisco. non per questo sto lavorando. non così vivo

giovedì 29 marzo 2012

fiducia e conoscenza

non mi fido di voi, perché vi conosco tutti.
e non ho bisogno che l'uno testimoni per l'altro, sapendo bene da solo quel che vi è in ciascuno

ricami

i giovani falchi ricamano folli acrobazie nel cielo

mercoledì 28 marzo 2012

abc

raccontano che faranno la riforma elettorale.
ma per poter scrivere le favole (a lieto fine) occorre imparare l'alfabeto

martedì 27 marzo 2012

arancio

sarà forse una ricorrenza, una festa indiana. hanno appeso una sciarpa arancio su un ramo, in alto, dell'albero di fronte all'abitazione

lunedì 26 marzo 2012

goldoni genovese

simpatica lettura del personaggio di don marzio (impersonato da filippo dini) ne "la bottega del caffè" di goldoni, nello spettacolo messo in scena dal teatro stabile di genova.
il borioso e chiacchierone don mette a nudo con il suo atteggiamento e le sue interpretazioni, forzate fino al limite della calunnia, vizi e preconcetti degli altri interpreti della commedia (umana)

sombrero

il messico sarà sempre nel mio cuore

futuro presente

nell'espressione delle orfanelle del collegio di s.c. si legge già compiutamente il carattere e si intravedono le vicende personali che attendono ciascuna di loro. questo se il destino non le avesse private della possibilità di realizzarle. ma il futuro è qualcosa che il tempo non può sottrarre alla vita

venerdì 23 marzo 2012

draghi

Una comunità deve essere basata sulla fiducia, sul rispetto delle regole comuni

soluzioni

pare che non possa più ammalarmi.
non ho infatti presentato lo scorso anno l'attestazione richiesta.
ecco risolto un altro eventuale problema

vita

dopo l'inverno è tornato il barbone (ha la barba lunga) del piano di sotto.
sta alla finestra a godersi l'ultimo sole.
è venuto a fare la tessera. che significa "a fare la carta d'identità", avendo mantenuto la residenza nel paese.
cerca lavoro e domanda se so qualcosa: mi adatto a fare di tutto.
allargo le braccia: ha chiesto proprio alla persona meno indicata per questo genere d'informazioni.
"dove lavoro io? no, mi dispiace. si fa fatica a tirare avanti".
che vita è la sua? mi chiedo.
il frutto di scelte, d'incapacità, di mancanza d'opportunità, di sfortuna?

giovedì 22 marzo 2012

preoccupazione

sono un po' preoccupato.
per via di tutto l'amore che circola liberamente