mercoledì 31 dicembre 2014

virtù teologali

la fiducia delle imprese è in aumento.
forse più che la fiducia è la speranza.
o addirittura la carità

lunedì 29 dicembre 2014

opinioni

mi possono interessare le opinioni altrui.
ma non m'importa di quelle che mi riguardano. che siano positive o negative

mercoledì 24 dicembre 2014

spesa della vigilia

quattro carote. tutte in una volta

imbarazzo

immagino l'imbarazzo di Giuseppe alle prese con le spiegazioni da fornire alla levatrice.
"vieni, ti prego. la mia promessa sposa, una vergine, deve partorire"

martedì 23 dicembre 2014

la mia religione

l'attesa per me non è desiderio ma presenza.
e l'avvento incarnazione dell'eternità

lunedì 22 dicembre 2014

il colpevole

ogni indizio si palesa di colpo.
la nebbia è un libro giallo.
il colpevole l'anticiclone delle azzorre

venerdì 19 dicembre 2014

il soccombente

Wertheimer aveva riconosciuto il genio di Glenn Gould e ne era stato colpito a morte

su questo concetto, riformulato decine di volte, Thomas Bernhard costruisce il romanzo: un libro tutto inesorabilmente, quasi maniacalmente, pensato e ripensato dall'autore-narratore

martedì 16 dicembre 2014

numeri

junker prima ha approfittato del disaccordo per realizzare dei bei numeri (leggi lux leaks).
ora, in nome di una presunta unità, i numeri invece si è messo a darli (piano d'investimenti da 300 miliardi)

giovedì 11 dicembre 2014

tono

sono consapevole che la laconicità espressiva può originare malintesi.
ma il tono è sempre tranquillo, pacato e discorsivo.
non voglio contrappormi, non desidero "avere ragione" e neppure intendo dare torto.
dico la mia come voi dite la vostra

mercoledì 10 dicembre 2014

ppàidermen

che profumo è questo, bibi?
mi sono lavato i capelli con lo sciampo di spiderman

sabato 6 dicembre 2014

magna magna

un fatto emblematico, che descrive bene il paese.
un uomo entra alla gnam e s'impossessa indisturbato di una scultura di medardo rosso.
un facile boccone, come per qualsiasi altro briccone in questa nazione sculturata e barbara

mercoledì 26 novembre 2014

l'unica via di scampo

l'idea di una perfezione a rovescio.
in cui eccellere tramite l'incompiutezza e l'incapacità

martedì 25 novembre 2014

ideale

non bello, maturo, di buon umore, di non troppe parole, esperto nell'arte amatoria, non assillante e non sempre disponibile

mercoledì 19 novembre 2014

lunedì 17 novembre 2014

giovedì 13 novembre 2014

tutto 2

"tutto" è ovviamente una teoria soggettiva che si traduce in una disposizione d'animo

mercoledì 12 novembre 2014

integrazione

i recenti eventi alluvionali erano un'occasione per dimostrare qualcosa.
in effetti la dimostrazione c'è stata: l'integrazione non esiste, la cittadinanza un concetto propagandato e vuoto.
non ho visto un solo nero, un rosso o un giallo tra le file dei volontari

martedì 11 novembre 2014

testa e Croce

il Rinascimento, che non fu un'impossibile ripristinazione dell'antichità precristiana, e la Riforma, che, del pari, non fu quella non meno impossibile del cristianesimo primitivo, ma l'uno e l'altra avviamento alla concezione moderna della realtà e dell'idealità, segnano la decadenza interiore del cattolicesimo in quanto potenza spirituale; e questa decadenza non die' luogo a rigenerazione e non fu arrestata, ma, anzi, resa irrimediabile dalla reazione della Controriforma, quando venne salvato il corpo e non l'anima della vecchia Chiesa, il suo dominio mondano e non quello sugl'intelletti...

lunedì 10 novembre 2014

martedì 4 novembre 2014

spaccature

c'è un disegno per spaccare in due l'italia

veramente è già spaccata in molte parti: nord e sud, pubblico e privato, legalità e illegalità, chi lavora e chi no, chi è in pensione e chi no (e non si sa neppure se la prenderà), ecc.

venerdì 31 ottobre 2014

strategia della goccia

non mi pare una gran strategia quella di lasciare andare le cose fino al punto di far traboccare il vaso

martedì 28 ottobre 2014

lunedì 27 ottobre 2014

venerdì 24 ottobre 2014

10

uno slittamento una tantum di 10 giorni e il paese è in preda alle convulsioni?

giovedì 23 ottobre 2014

volgare

difatti la volgarità è divenuta una questione squisitamente estetica

sinfonia concertante

soffia forte il vento. da due giorni soffia e suona. con trasporto, quasi con furia, ogni oggetto che gli càpita sotto mano. è un'orchestra d'assalto, entusiasta e concitata

pastore

il buon pastore conosce le sue pecorelle.
di certo non lascia le 99 per venire a cercare me

mercoledì 22 ottobre 2014

prima

prima mangio e poi vado a fare la spesa

similitudini

utilizzare linguaggi apparentemente simili non significa pensare in modo uguale

trasgressione (g. vick)

don giovanni non è più l'outsider ma l'incarnazione di una società dove "trasgressione" è "glamour" (fascino)

e infatti, alla fine dell'opera, il protagonista non sprofonda all'inferno ma viene spedito tra il pubblico in sala

martedì 21 ottobre 2014

regia di graham vick

la fine del primo atto del don giovanni di mozart-da ponte viene salutata da una bordata di mugugni e sonori dissensi all'indirizzo del regista.
il commento più diffuso tra il pubblico del teatro (quello dell'opera è uno dei più vecchi e conservatori) è questo: volgare.
a mio parere una messa in scena intelligente, teatralmente molto ben congegnata ed efficace e perfino divertente

lunedì 20 ottobre 2014

presente

non è necessario un ponte: l'abisso è percorribile

passato

l'amore è come un ponte immenso, incapace di superare l'abisso che circonda le nostre solitudini

venerdì 17 ottobre 2014

palpito

l'amore è palpito dell'universo

sconfiggere

sarai ben contento di aver sconfitto l'amore umano

non devo sconfiggere niente e nessuno.
ma vivere la mia vita.
poi non avrebbe senso, non ha senso sconfiggere qualcosa che non interessa e non ha, almeno per me, alcuna forma, che probabilmente non esiste ma è solo un'invenzione, un nome dato di volta in volta alle cose più disparate.
no, non ha senso occuparsi di ciò.
e forse ha ancora meno senso in quanto in fondo l'amore semplicemente lo si vive, è la vita e non ha bisogno di alcuna ricerca, di esser desiderato, trovato e di appropriarsene, di rinchiuderlo

migrazione

il topolino di campagna attraversa buffamente la strada.
più avanti anche la gatta coi suoi micetti guardinghi si è trasferita dall'altra parte dell'argine.
laggiù in fondo, quasi nascosto dalla vegetazione, il torrente è ritornato silenzioso e schivo

giovedì 16 ottobre 2014

alluvione

la natura ne porta ancora i segni.
come a volerlo ricordare.
erba, cespugli e alberi sporchi di fango, cosparsi di detriti e piegati dalla forza dell'acqua

mercoledì 15 ottobre 2014

berlocchi

stamattina ero un po' in ritardo sul mio consueto ruolino di marcia.
così ho scoperto l'ora dei berlocchi: 07:30.
due svolte senza freccia, un'inversione a U e tre contromano, me compreso

martedì 14 ottobre 2014

lirica

la forma di teatro più complessa e direi anche più interessante:
musica, canto, recitazione, poesia, filosofia, regia, scenografia, coreografia, luci, costumi e interpretazione

lunedì 13 ottobre 2014

stagione

è iniziata la stagione lirica con il titolo più struggente: butterfly.
amare per dimenticare (a 15 anni!), amare per ricominciare.
e poi altre rime ancora: desiderare, sperare, aspettare, rinunciare.
nel ruolo della protagonista cellia costea, interprete credibile anche scenicamente.
semplice e suggestiva la regia di giulio ciabatti

venerdì 10 ottobre 2014

baci

al papà molti, alla mamma pochi, alla nonna pochissimi, alla tata ancor meno

mercoledì 8 ottobre 2014

martedì 7 ottobre 2014

viole (del pensiero, del silenzio)

(così ieri sera mi son detto: ispirazione o no, non importa...  scrivi una poesia e poche storie!)

sull'orlo della sera
sono come un cane
che annusa il silenzio.
ma non ha odore
che di viole
dentro un vecchio film
in bianconero

venerdì 3 ottobre 2014

spuntino

la stagione degli sciami di formiche alate.
è anche la stagione degli spuntini in bicicletta, se non tieni la bocca ben chiusa

giovedì 2 ottobre 2014

virtus

virtus deriva da vir: uomo.
la virtù sarebbe quindi il valore combattivo e la forza virile.
nella società romana il valore del soldato e poi del cittadino, obbediente alle leggi e promotore dello sviluppo e della supremazia espansionistica dello stato, anche attraverso la potenza del commercio (negotium).
in quest'ottica (lucreziana) s'opporrebbe alla voluptas, ovvero alla vera beatitudine: l'atarassia o imperturbabilità. a-tarassia con prefisso inversivo (alfa privativo): senza turbamento o sofferenza.
una sorta di riproposizione quindi dell'antitesi avere-essere

lunedì 29 settembre 2014

de rerum natura (lucrezio caro)

et Venus in silvis iungebat corpora amantum;
conciliabat enim vel mutua quamque cupido
vel violenta viri vis atque impensa libido
vel pretium, glandes atque arbuta vel pira lecta.

e venere nelle selve congiungeva i corpi degli amanti;
conquistava infatti la donna o un reciproco desiderio
o la violenta forza dell'uomo e la sua brama intensa
o un compenso: ghiande e corbezzole o pere scelte.

un'altra lingua, ovvero tutt'un'altra cosa

venerdì 26 settembre 2014

catene

visitare gli ammalati: così mi sono recato all'ospedale per un saluto.
e chi ti trovo nella stanzetta, nel letto di fianco al conoscente ricoverato?
il mio compagno di macchina alla catena di montaggio degli anni '80!
combinazioni, anelli saldati a formare lunghe catene: solo pochi giorni fa, in un commento, ricordavo i lavori duri svolti in passato

martedì 23 settembre 2014

lunedì 22 settembre 2014

venerdì 19 settembre 2014

male

male non fare, paura non avere

vero. vero nella sfera dello spirito e per un uomo libero.
non per chi è soggetto al giudizio del male altrui

lunedì 15 settembre 2014

altra lingua

non dico quel che capite. naturalmente non sempre.
si possono utilizzare parole simili o uguali e lingue diverse

venerdì 12 settembre 2014

tecnologico

devo fare attenzione quando infilo i blugins.
perché sono un modello tecnologico: hanno le prese d'aria e deviatori di flusso come le monoposto di F1

giovedì 11 settembre 2014

gihad

per la serie corsi e ricorsi storici.
mi è ricapitato fra le mani un albo a fumetti illustrato da sergio toppi: l'uomo del nilo.
allora la gihad (come riportato nel fumetto, che tratta della rivolta mahdista di fine 1800 nel sudan) o jihad aveva non solo una caratterizzazione religiosa ma anche anticolonialista

martedì 9 settembre 2014

riconquista

il casolare degli indiani è stato riconquistato?
hanno issato la bandiera italiana al posto del drappo sikh

lunedì 8 settembre 2014

riforme e ri-forme

da una vita sento parlare di riforme.
questo, così com'è, non è un paese riformabile.
o forse sì, se significa cambiare forme e non cambiare nulla

lettorelettore

un lettorelettore non è sofisticato

sono stato un lettorelettore. leggevo perfino gli inserti di confidenze e intimità.
ora non più. leggendo molto meno sono divenuto esigente

giovedì 4 settembre 2014

mercoledì 3 settembre 2014

nasone

giravo su una carrozzella a rotelle. all'improvviso spunta una ragazza in bicicletta a tagliarmi la strada e, per non investirla, freno bruscamente e mi ribalto. naturalmente batto sull'asfalto con la mia parte più sporgente: il nasone. e questo mi procura un attacco di riso così forte e gioioso da svegliarmi

blasfemia

l'offesa alla divinità è possibile? no, naturalmente.
l'offesa al sentimento è possibile? no, siamo seri (l'offesa implica un sentimento).
l'offesa alla stupidità, soltanto, è possibile

lunedì 1 settembre 2014

con-gelato

un premier con gelato ma non congelato all'interno di certi stereotipi.
indubbiamente una persona di spirito

agosto

quello che per molti, a motivo delle ferie, è il mese più dispendioso, per me è diventato il meno

giovedì 28 agosto 2014

destino

in inverno sento freddo.
e mi tocca sentir freddo pure in estate

comunicazione traumatica

...un signore anziano, caduto dal letto.
è risultato essere un quarantenne, caduto da scaletta mentre faceva un lavoretto nell'abitazione

baudelaire 3

il poeta è l'intelligenza più alta e la fantasia la più scientifica delle facoltà

mercoledì 27 agosto 2014

comunicazione

non sono quello che si formalizza.
ma sarei più selettivo nella scelta e utilizzo degli strumenti di comunicazione

martedì 26 agosto 2014

il mostro

dopo circa 50 anni di sogni ricorrenti stanotte mi si è rivelata l'identità del mostro dell'ultimo piano.
è una donna che la disperazione d'amore spinge al male

lunedì 25 agosto 2014

polo celeste

mammetta, dopo un paio di mesi che non mi vedeva, se ne esce con: sei sempre più giovane!
potenza d'indossare la polo celeste

venerdì 22 agosto 2014

valery e antonypoe

la poesia è un frammento perfettamente formato di un edificio non esistente

la poesia è un frammento perfettamente formato e visibile di un edificio esistente ma imperscrutabile ai più

mercoledì 20 agosto 2014

distillato

se distillato
olio dei tuoi occhi
scorresse sulla pelle calma
affondando come suono
nella caverna della mente
qui starei
inanellando tempo
per sempre fermo nel silenzio
sazio di frutti maturi

valery

una poesia dev'essere una festa dell'intelletto.
i miei versi hanno il significato che gli si dà

martedì 19 agosto 2014

mallarmé

sono ormai impersonale e non più lo Stéphane che tu hai conosciuto, bensì una capacità dell'Universo spirituale di vedere e di sviluppare se stesso attraverso quello che era il mio io...
Io non posso subire che gli sviluppi assolutamente necessari perché l'Universo ritrovi, in questo Io, la sua identità

ferie del silenzio

anch'io a modo mio faccio le ferie.
quando i condòmini a destra e manca partono.
e, cascasse il mondo, a natale, pasqua e ferragosto se ne vanno sempre.
niente più colpi, urla, pianti, litigi e imprecazioni.
non che mi disturbino. però un po' di silenzio prolungato è piacevole

lunedì 18 agosto 2014

benn

solo nella sfera della forma l'uomo diventa riconoscibile

messa

vieni a messa. vieni...
come se ci fosse qualche problema e fosse possibile risolverlo così.
non che ci sia alcunché di male ad andare a messa.
ma nel mio caso sarebbe ridicolo

venerdì 15 agosto 2014

problemi

noi non siamo il problema dell'europa.
però voi siete uno dei problemi dell'italia

ancora 2

pure 2 anni almeno che non uscivo a fare un giro con la bici da corsa (colnago).
se ne stava sola soletta in un angolo del soggiorno.
vecchia e un po' impolverata ma ancora perfettamente funzionante.
così sono passato dall'ufficio. cielo sereno e tira un venticello piuttosto freddo

giovedì 14 agosto 2014

lentieri

non amo lavorare. ma l'ho sempre fatto volentieri.
non amo andare in ferie. ma ci vado anche malvolentieri

martedì 12 agosto 2014

double face

si può dire che ci siano due tipi di conformismo: quello del conformista e quello dell'anticonformista

sugar man

una coincidenza la frase della canzone: devi darti una mossa.
così mi sono messo a guardare questo film documentario sulla strana vicenda del musicista Rodríguez, famoso (a sua insaputa) in sudafrica e sconosciuto negli usa, dove viveva.
un tipo che, per il suo modo tranquillo di vivere, un po' mi somiglia

doccia

almeno due anni o più che non facevo la doccia a casa

lunedì 11 agosto 2014

fortunato

sì, mi considero fortunato.
se significa apprezzare.
ma è stata una conquista: prima ho dovuto lottare lungamente e accettare la mia diversità.
se invece la fortuna s'identifica col caso, allora non mi considero particolarmente favorito.
ma il caso non ha rilievo per un uomo libero

giovedì 7 agosto 2014

dop: deresponsabilità d'origine protetta

tipico modo di ragionare e comportarsi italiano. i risultati si vedono. intendo quelli negativi

è bruciato.
non è bruciato.
è bruciato.
no, è cotto bene. anzi dev'essere cotto proprio così.
non è cotto bene: è bruciato e si sente anche dall'odore.
non è colpa nostra.
non ho detto questo.
semmai colpa del nostro fornitore.
bene: vorrei inoltrare una segnalazione.
perché?
legittimo. mi pare pure corretto.
ne prenda un altro.
sono tutti così. quasi ogni giorno.
allora non lo compri.
sì, è una soluzione. ma non risolve i problemi

martedì 5 agosto 2014

natura generosa

i rami arrivano a toccar terra, tanto sono carichi di frutta.
comincio a pranzare lungo la strada

thomas mann: bene

scrivere bene vuol quasi dire pensar bene; e questo non è lontano dall'agir bene

lunedì 4 agosto 2014

orgoglio patrio

dopo la delusione calcistica mondiale si rivedono alcune bandiere.
responsabile del rigurgito un ciclista vittorioso al tour.
in attesa forse di scoprire fra qualche tempo le magagne

venerdì 1 agosto 2014

baudelaire 2

nella parola, nel verbo, c'è qualcosa di sacro...
maneggiare sapientemente una lingua significa esercitare una specie di magia evocatrice.
la fantasia decompone tutta la creazione

giovedì 31 luglio 2014

caccia

si è aperta la stagione di caccia alle streghe.
tutto molto divertente e innocuo.
ho tirato diverse volte col fucile alla sindaca del paese: lei giustamente sorrideva e continuava a volare tranquillamente sopra di me (senza scopa e senza sottrarsi ai colpi)

elefantiasi

la memoria è un problema.
al contrario

mercoledì 30 luglio 2014

perdono

non ti perdonerò mai.
sciocchezze certamente, come tutte le altre.
tuttavia parole da soppesare: sciocchezze con un loro peso.
la frase infatti significa prima di tutto che sarai tu a dover sopportare per sempre.
perdono: un anatèma invece di una medicina.
mi fa trepidare quel sempre, quel mai.
anche se lo so spocchioso.
è il potere dell'incomprensione

per sorridere

m'hanno donato una crostata molliccia.
ma l'ho apprezzata ugualmente.
anche se devo addentarla al volo prima che la fetta collassi

lunedì 28 luglio 2014

per ridere

sarei il tipo che s'imbarazza e deve giustificarsi

nebbia

non è ancora cominciata l'estate e già l'autunno s'avvicina.
primo bagno battesimale in bicicletta

mercoledì 23 luglio 2014

baudelaire (poetica di)

la capacità di sentire del cuore non è propizia al lavoro poetico.
è quasi in opposizione alla capacità di sentire della fantasia.
il mio compito è extraumano.
la bellezza è il prodotto di ragione e calcolo.
lacrime? purché non vengano dal cuore

martedì 22 luglio 2014

fumo di luglio

a luglio dello scorso anno fumai due sigarette (le uniche del 2013 e ultime). quest'anno non credo che riuscirò

giovedì 17 luglio 2014

vita dignitosa

giornale radio: molti italiani, specie nel centro-sud, non hanno beni e servizi per una vita dignitosa

quali sarebbero?

martedì 15 luglio 2014

il tempo

prodigo è il tempo.
a ciascuno
secondo la sete
liquore di sorgenti
e spremute di cielo

venerdì 11 luglio 2014

natura

c'è chi sostiene che non esiste un sé ma solo stati emozionali e di coscienza che si susseguono.
c'è del vero in questo.
sia dal punto di vista di un osservatore che rispetto alla natura del soggetto, che certamente è per lo più instabile

giovedì 10 luglio 2014

gioco

non mi sfugge neppure un centesimo.
ma, quando sono in gioco, non posso guardare troppo per il sottile e fare caso alle migliaia o decine di migliaia di euro

martedì 8 luglio 2014

lunedì 7 luglio 2014

il mio tempo

un esempio: mezz'ora sotto l'albero di albicocche ad aspettare che ne cadesse una, per prenderla al volo

venerdì 4 luglio 2014

declino di una nazione

la crisi forse ha toccato il fondo.
ma il declino è appena iniziato

pane estivo

purtroppo ieri ho finito il pane che avevo portato al rientro dalla toscana.
cibo che riesco a mangiare solo in questa stagione e che il mio corpo adora.
una specie di consustanziazione

giovedì 3 luglio 2014

lingua

alcune considerazioni e precisazioni sulla lingua. il linguaggio è per la comunicazione. la parola per la comprensione e costruzione della realtà

perfezione

sono un perfezionista? assolutamente no. conosco un solo modo di fare le cose: bene

venerdì 27 giugno 2014

pane quotidiano

anche oggi la mia piccola buona azione quotidiana

gioco e sport

il calcio è prevalentemente un gioco.
lo sport si caratterizza per la soddisfazione della pratica rispetto al premio o guadagno; per la competizione, prima di tutto con se stessi e poi con gli avversari, più che per la vittoria; per la scarsità e semplicità delle regole e per l'assenza o inutilità di giudici

giovedì 26 giugno 2014

mercoledì 25 giugno 2014

psicodramma a lieto fine

almeno in brasile hanno finito di buttare i nostri soldi per permettere a dei milionari di dare calci a un pallone

martedì 24 giugno 2014

tifo

farò come al solito il tifo per l'uruguay.
anche se, come tifoso, non m'interessa affatto chi vincerà

martedì 17 giugno 2014

un complimento femminile

hai la faccia da stupido

per lo meno io l'ho preso come un complimento

1x4

prendi 1 e paghi 4.
ieri ho pagato tasi e imu (per seconda pertinenza dell'abitazione principale).
l'importo è complessivamente più del quadruplo di quanto versato nel 2012

mercoledì 11 giugno 2014

le cose

anche se succedesse le cose non tornerebbero più come prima

quali cose? perché dovrebbero tornare come prima?

quesiti inutili

la creazione sarebbe, nel caso, un atto d'orgoglio o d'umiltà?

lunedì 9 giugno 2014

segni

attendevo un segno.
ma non è arrivato.
però ho trovato sul mio cammino molti segni di vita

venerdì 6 giugno 2014

lunedì 2 giugno 2014

repubblica del pallone

è bastato regalare un pallone in pvc coi colori del brasile perché tutto il paese si recasse a far spesa al supermercato

sabato 31 maggio 2014

pizza

ieri sera, dopo diversi mesi, ho rimangiato la pizza.
nella notte gli indiani hanno attaccato

venerdì 30 maggio 2014

un momento

cosa significa "un momento"? ecco il dialogo dell'episodio occorsomi:

"sì, ho veduto il cartello e so leggere. ma, visto che lei è qui, anche se sono in anticipo di mezz'ora, provo a chiedere. altrimenti nessun problema e ripasso all'ora di apertura.

in effetti sono qui perché ho da fare alcune cose prima dell'apertura al pubblico. però se vuole attendere un momento..."

dopo 20 minuti di attesa me ne sono andato e mi sono ripresentato all'ora debita (ovvero 10 minuti più tardi) senza commentare

issimo

sono diventato delicatissimo

giovedì 29 maggio 2014

eolo

vorrei sapere chi è quell'esperto che sostiene che nella pianura padana non si può produrre energia eolica. qui dove spesso tira vento anche forte e, come ieri, andare in bici senza mani non è possibile

mercoledì 28 maggio 2014

martedì 27 maggio 2014

errore

grillo ha commesso un grosso errore: non ha chiesto la mia consulenza.
avrebbe perso ugualmente ma non così

giovedì 22 maggio 2014

lunedì 19 maggio 2014

venerdì 16 maggio 2014

martedì 13 maggio 2014

idoli 2

decretiamo che alla santa immagine è dovuto l'onore dell'adorazione (concilio di nicea?)

qualche dubbio però l'avevano

lunedì 12 maggio 2014

idoli

molti dei sentimenti e delle energie che potrebbero essere indirizzate verso la vita vengono invece disperse e sacrificate agli idoli

giovedì 8 maggio 2014

torneo t.t.

nonostante il mio attuale stato di forma e la lunga inattività ho dato il mio piccolo contributo al doppio disputato in coppia con bi: 4 vittorie, 4 sconfitte e terzo posto nel torneo disputato ieri

martedì 6 maggio 2014

ragione cuore spirito

la ragione ignora le sofferenze del cuore, non ha cupidigie, passioni, bisogni.
la ragione è in noi l'essere neutrale, indifferente, incorruttibile, la pura, fredda luce dello spirito.
(Ludwig Feuerbach)

lunedì 5 maggio 2014

sesso

il sesso è sempre stato per me un piacere e mai un bisogno.
appartiene alla sfera dell'espressività e della relazione

sabato 3 maggio 2014

mercoledì 30 aprile 2014

ladro

trovato portafoglio con documenti e carte di credito.
senza denaro.
adesso passerò per ladro

giovedì 17 aprile 2014

emozioni

la mia vita non è ricerca di emozione.
le emozioni sgorgano dalla sorgente

mercoledì 16 aprile 2014

sottostare (marco aurelio)

il corpo deve sottostare alla disciplina dello spirito

non mi convince questo pensiero di marco aurelio

venerdì 11 aprile 2014

segreto rivelato

coloro che troveranno le parole assaporeranno la vita

sono e non sembro

tu sei cattivo ma non hai la faccia da cattivo

passione e fuga

la passione amorosa è sovente un errore, un inganno.
dopo un po' si scopre di essere degli estranei.
perché ciò che univa era soltanto un tentativo di fuga dall'estraneità

giovedì 10 aprile 2014

disegno

che alcuni buttassero o perdessero con facilità le monete da pochi centesimi mi era chiaro.
ma ho trovato tre monete da due euro a distanza di alcune decine di metri una dall'altra.
su un percorso non rettilineo e non usuale per dei pedoni.
mi ha fatto pensare a un preciso disegno o rito

martedì 8 aprile 2014

venerdì 4 aprile 2014

felicità

non ho mai provato attrazione e interesse per la felicità.
sarà perché da bambino ho imparato a costruire e mi piacevano i castelli di carte.
i sogni sono dentro di noi, sono possibilità e non si reggono su fondamenta

giovedì 3 aprile 2014

lingua

diverse persone non rispondono al mio saluto: devono esserci parecchi gatti nei paraggi

sobrietà

a bruxelles la rappresentante di un paese africano indossa un abito che, a confronto, il costume di arlecchino pare sobrio

mercoledì 2 aprile 2014

canonizzazione

nome nuovo e logiche vecchie.
il fraticello d'assisi credo che non sarebbe stato d'accordo

giovedì 27 marzo 2014

alla ricerca della donna (il mulino di ofelia)

donne che pur non possedendo nessuna immagine di sé cui fare riferimento, affermano con ingenua convinzione che vogliono essere, realizzare se stesse e vivono alla mercè degli avvenimenti in cui si imbattono giorno per giorno, come se la libertà e il potere cui aspirano consistessero appunto nel non avere né progetti né mete

lunedì 24 marzo 2014

calendario

l'europa ha già perso ogni primato religioso, culturale e politico, e, se proseguirà nell'intento di staccarsi dall'america, la sola nazione che rappresenti ancora la cultura dell'occidente, sarà costretta a rinunciare al calendario cristiano...
l'europa non avrà la forza e la volontà di difendere il calendario cristiano ed è facilmente prevedibile che dovrà adottare quello musulmano. sarà il momento in cui tutta la sua storia scomparirà

sabato 22 marzo 2014

uovo

m'hanno regalato un ovetto (non di cioccolato).
l'ho messo in tasca.
avete provato a pedalare così?

venerdì 21 marzo 2014

femmina/donna

ipotesi di una distinzione all'interno del genere.
è così in generale dal punto di vista dei maschi.
indicante una preferenza (accordata) o prevalenza (riscontrata) tra due aspetti: femmineità e femminilità.
uno, diremo così, più semplice e l'altro più complesso, al punto di risultare indefinibile e astratto.
la femminilità quindi come caratteristica residuale generica.
tanto che c'è chi sostiene che la femminilità non è mai esistita o non esiste più.
e dal punto di vista delle donne?

mercoledì 19 marzo 2014

chi (ida magli: il mulino di ofelia)

chi non desidera essere amato in modo assoluto dalla persona amata?
chi non desidera essere scelto, individuato come migliore da tutti gli altri?

io

martedì 18 marzo 2014

vedere

hai visto, zio?!?
bi ha ripetuto la domanda due, tre, quattro volte, ad ogni nuova immagine trasmessa.
era solo sorpresa o percezione di qualcosa di più?
del potere della visione e dell'inizio del processo conoscitivo?

sabato 15 marzo 2014

casa dei sogni

la casa in cui non hai vissuto torna ancora nei miei sogni.
sarai sempre bella come allora.
e non potrò dirtelo

giovedì 13 marzo 2014

squolaguida2: la scommessa

una cosa bisogna dirla: renzi è un giocatore.
a teoria pare cavarsela. e questo per il momento gli basta: così, ancor prima di aver superato gli esami di guida, si è comprato l'auto nuova (usato sicuro).
tutto teorico, a cominciare dai conti lasciati dal governo precedente.
si è speso il taglio dei costi, anche se, finora, non solo non sono diminuiti ma sono sempre aumentati.
si è speso la concreta diminuzione degli interessi sul debito. sempre che sul bilancio preventivo non l'avessero già fatto e che lo spread resti stabile in futuro.
si è speso il disavanzo residuo debito/pil, sempre che ci sia davvero e senza considerare che andrà ad incidere sugli interessi.
coraggioso. speriamo che sia anche fortunato

mercoledì 12 marzo 2014

martedì 11 marzo 2014

obiettivi

già gli obiettivi sono in generale rischiosi, se non si è sufficientemente maturi.
quando poi non sono conciliabili diventano molto pericolosi

sabato 8 marzo 2014

truffa

corretta la sentenza della corte che assolve gli istituti finanziari dal reato nei confronti del comune.
trattasi infatti di truffa nei confronti dei cittadini, col concorso decisivo proprio del comune

giovedì 6 marzo 2014

un povero ricco

naturalmente mi è indifferente morire povero o ricco.
ma pure per il vivere è sempre stato così.
si può dire che non ho mai veramente optato per una delle due alternative.
anche se ho fatto scelte che mi hanno portato incidentalmente vicino ad entrambi i risultati

mercoledì 5 marzo 2014

rapa

m'han regalato una rapa.
che volessero dirmi qualcosa?
io me la son mangiata

martedì 4 marzo 2014

elefante

ecco a quale animale somiglio!
all'elefante indiano.
caratterialmente, s'intende

lunedì 3 marzo 2014

angeli

nell'erba scura di pioggia della pianura nebbiosa i grandi aironi bianchi ondeggianti brillano come angeli preistorici

giovedì 27 febbraio 2014

cassintegrazione 2

5 mesi di cassintegrazione e non si è visto ancora 1 euro.
al solito non ci sono risposte precise e non si capisce.
forse hanno sbagliato i conti e non ci sono fondi.
sicuramente concause la burocrazia, incompetenze e inefficienze

mercoledì 26 febbraio 2014

passio

interessante come anche per questo termine si assista ad un sempre più diffuso spostamento dal significato originale.
da una condizione passiva o patimento ad un trasporto emotivo che diventa vera e propria inclinazione, sconfinando nel piacere

lunedì 24 febbraio 2014

sabato 22 febbraio 2014

crocifissione (francia: oratorio di s.cecilia)

cristo in croce, circondato come in un amoroso abbraccio dai suoi santi, è immerso in un paesaggio sereno, pacificato. la madonna sola se ne sta un po' in disparte e porta ancora impressi sul volto i segni del dramma. il suo dolore non valica lo spazio interiore in cui è confinato da un delicato pudore, offerta al "tutto è compiuto". dal basso la musica del cembalo sale verso il dipinto e da lì s'irradia per l'intero oratorio mescolandosi agli affreschi delle pareti. qui (ovunque) è il paradiso

giovedì 20 febbraio 2014

mercoledì 19 febbraio 2014

la scimmia di mezzo (saul bellow)

un bambino ama, un adulto rispetta. il rispetto è meglio dell'amore. e quello è il rispetto: la scimmia di mezzo (le avventure di augie march)

squola guida

un uomo nuovo alla guida di un paese vecchio

martedì 18 febbraio 2014

rispetto

nessuno può purificare un altro.
nessuno può impurificare un altro

serpente

laggiù in fondo si può indovinare il corso del po.
avvolto dalla nebbia nelle sue spire

venerdì 14 febbraio 2014

dimora deserta

sorrido e li invito ad entrare.
ma non vogliono entrare.
allora saluto e ringrazio anche di questo

giovedì 13 febbraio 2014

martedì 11 febbraio 2014

nibbana

chi desidera ottenere il nibbana non comprenderà il nibbana

fanciulla voladòra

la parma ha riempito in parte le aree golenali.
sorpresa di scoprirne un lato inconsueto del carattere: un insistito, simpatico, ostinato chiacchiericcio

lunedì 10 febbraio 2014

vigliacco

vieni fuori se hai coraggio!
eccomi. e ora? picchiami pure se vuoi.
sei un vigliacco!
io non voglio picchiare nessuno.
sei un vigliacco!

sabato 8 febbraio 2014

cultura

mi vorrebbero pure uomo di cultura.
spiacente di deludere, ma considero di avere una cultura assai scarsa

mercoledì 5 febbraio 2014

chiarezza

pare che non sia chiaro. pare che debba precisare almeno quel che pensavo fosse scontato: chiaro non con riferimento alla forma e a certi scritti, ma al contenuto e alle relazioni interpersonali. in queste, oltre alla sincerità, sono prodigo di particolari e non lesino, a richiesta, le spiegazioni

martedì 4 febbraio 2014

intorno a william blake

dall'introduzione a songs:
idealmente forse un anarchico, propugnò il libero amore, ma restò fedelmente sposato alla moglie, affettuosa e molto gelosa

lunedì 3 febbraio 2014

sabato 1 febbraio 2014

apap (vedere)

prima di diventare apap, apap non era apap.
non si può dire che fosse un altro, ma non era apap.
fino al momento in cui divenne apap, chi vedeva apap?
e ora, chi non vede apap?

lenta permanenza

è trascorso un anno dalla rovinosa caduta.
un anno di lentezza ininterrotta

giovedì 30 gennaio 2014

riflessione e cammino

rifletti bene su quel che dico.
ma non prendermi troppo sul serio e non ti fermare.
ognuno ha da percorrere il proprio cammino

mercoledì 29 gennaio 2014

rinuncia

posso rinunciare a tutto e non rinuncio a niente.
tutto ciò a cui posso rinunciare è non rinunciare a niente

duplice sorpresa

nella fioca luce prima dello spuntar del sole pareva un fardello perso o abbandonato.
ho cambiato leggermente traiettoria per vedere meglio: era un gatto nero che, sorpreso dal mio arrivo, si era disteso immobile sull'asfalto

martedì 28 gennaio 2014

inverno

finalmente nevica.
che inverno sarebbe senza vedere neppure un fiocco di neve?

venerdì 24 gennaio 2014

esteriorità

una proliferazione di scritte cubitali negli spazi pubblici: al parco giochi, sui muri, marciapiedi e perfino nelle strade.
un bisogno di pubblicizzare pensieri ed emozioni verso altri.
simboli di un'intimità e interiorità insoddisfacenti

giovedì 23 gennaio 2014

mercoledì 22 gennaio 2014

creazionismo

il settimo giorno si riposò.
allora entrai in azione.
il poeta prosegue la creazione dell'universo

sabato 11 gennaio 2014

facoltà sovrana

accorgerti finalmente che in te stesso possiedi qualcosa di superiore e di più divino che non le cause, origine di passioni, e che di volta in volta ti muovono (marco aurelio: colloqui con se stesso)

venerdì 10 gennaio 2014

profeta 2

lo supponevo, ma ora ne ho la certezza.
ho scovato un altro profeta: william Blake.
lo conoscevo già attraverso le sue magifiche illustrazioni.
appena iniziato a leggere alcune liriche da
canti dell'innocenza e dell'esperienza

mercoledì 8 gennaio 2014

trauma

non si deve muovere un paziente traumatico.
invece ho visto rimuovere senza tanti riguardi un povero babbo natale

il caso bersani

la salute è una cosa seria.
la politica evidentemente no

martedì 7 gennaio 2014

fine e inizio

ho terminato l'anno con due mani tese e l'ho iniziato con due mani nella stessa tasca

venerdì 3 gennaio 2014

disprezzo

c'è chi mi disprezza o addirittura accusa di comportamenti riprovevoli.
non m'importa di essere giudicato in questo modo: continuo per la mia strada e cerco, al contrario e per mia coscienza, di non fare cosa alcuna che sia da disprezzare