mercoledì 11 febbraio 2015

vanda forever

è la volta dei tortelli con marmellata di prugne

9 commenti:

  1. Carnevale godereccio! Mi ricorda la mia nonna quando faceva i galani, le frittole, la smeiassa e un altro dolce, tipo i tortelli ma ripieno di zucca riso uvetta passa buccia d'arancia e altri ingredienti, non mi ricordo il nome in veneto.
    Ahhhh, bei tempi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhhh, prima che il mio cervello vada di nuovo in posizione off, tortei, si chiamavano...beh, piu' o meno come tortelli. ^_^

      Elimina
    2. i bei tempi che proseguono, direi. ovviamente con qualche differenza

      Elimina
  2. Sì sì, i tortei sono davvero brutti. Dentro e fuori. Rancorosi e di cultura limitata...cattiv
    Giustissima affermazione!!! Tra un po' i migliori blogger spariranno tutti. Rimarrà solo lei & co.
    Ciao falso antony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è sempre viva sta troietta...

      Elimina
  3. brava vanda, che ti coccola un po'! dolce antonio. dolce come le prugne ?

    RispondiElimina
  4. così deliziosamente asprigne... eh eh !

    RispondiElimina
  5. sublimi i tortelli della vanda,potevi portarcene di più...!!!!

    RispondiElimina