mercoledì 31 marzo 2021

martedì 30 marzo 2021

piacere e dipendenza

tutto questo è un piacere. per me come per voi. e molto altro

premesso che occorre tempo per coltivarlo, quante ore possono essere giornalmente considerate e ritenute il limite da non superare perché non diventi dipendenza?

lunedì 29 marzo 2021

affacciarsi

eccola là, colei che ieri sera non trovavo... la luna piena mostrarsi nella luce ancora incerta, affacciarsi alla mia finestra per porgere un invito...

che meraviglia... iniziare il giorno con la sonata per fagotto e violoncello. vien voglia di proseguire la melodia, d'inseguire la luminosità fin dentro gli oggetti da toccare...

per non parlare -sì ho voglia del silenzio del tuo sguardo- per non parlare del segreto che attraversa la strada e mi fa compagno d'un respiro

venerdì 26 marzo 2021

commozione finale

deo patri sit gloria

et filio qui a mortuis

surrexit ac paraclito

in saeculorum saecula

giovedì 25 marzo 2021

parenesi anagrammatica

il DIVIN MEDICO AMA più del vaccino

criminale

se un amico commettesse un crimine, cioè un delitto estremamente grave e particolarmente odioso, come vi comportereste? come vi regolereste?

cambiereste opinione e atteggiamento nei suoi confronti? riconsiderereste la relazione?

mercoledì 24 marzo 2021

martedì 23 marzo 2021

lunedì 22 marzo 2021

la sentenza

per aver formato conciliaboli controrivoluzionari, intrattenuto relazioni epistolari fanatiche e custodito scritti liberticidi

domenica 21 marzo 2021

esser poeta

fingitore non è

il poeta.

piange solo

del dolore che sente.

ringrazia così 

del dolore

di cui sorridendo

vive

venerdì 19 marzo 2021

rumore

quando il male fa più rumore, noi dobbiamo farne il meno possibile

pandemic fatigue

comincio anch'io a esser un po' fatigato

non tanto per il virus, la sua diffusione e conseguenze, che mi sono del tutto indifferenti, ma a causa del sentirne continuamente parlare

sotto il sole di satana

paziente nell'imparare, falsamente docile, capace d'impadronirsi a poco a poco dell'esperienza di cui siete così fieri, non tanto con lenta applicazione, quanto per un istinto sovrano tutto lampi e illuminazioni improvvise, abile più a intuire che a comprendere, e mai soddisfatta finché non abbia a sua volta imparato a far male

giovedì 18 marzo 2021

lunedì 15 marzo 2021

venerdì 12 marzo 2021

vergogna

se non sperassi che il cielo ha qualche disegno su di me, morirei di vergogna

giovedì 11 marzo 2021

la donna più femmina e la donna più maschio

io mi riferisco all'opera lirica. voi potete dire la vostra per qualsiasi altro genere

- carmen

- lady macbeth

mercoledì 10 marzo 2021

bella soddisfazione

giovani di bella e agiata famiglia.

gli hanno comperato l'appartamento, gli hanno messo su casa.

a loro tocca solo occuparsi di far baldoria con gli amici

lunedì 8 marzo 2021

chi ha paura della donna?

sono in primo luogo le donne a temere la donna. nei diversi significati e accezioni del termine. hanno parzialmente ragione di farlo. nel senso che sono logicamente giustificate dall'uso del singolare. ma la soluzione migliore resta, dal mio punto di vista, la testimonianza: singolare nella pluralità

venerdì 5 marzo 2021

m.b.

più di tre mesi che non facevo un bel giretto in bici. ho voluto ricominciare dalla campagna e dagli argini e pedalando molto piano. ciò nonostante sono arrivato a casa sudato (ma ero vestito come per andare in antartide). sì, posso ancora farcela

fresca

fresca la notte

fresca la rugiada

a ognuno rimane

sua gioia perduta

assolto il compito perfetto

giovedì 4 marzo 2021

genialità

poiché essa è un'esistenza geniale - proseguì - e l'uomo dietro il caucaso (lei sa, vero, che madame ha qualcuno laggiù?) approva la sua libertà e genialità. non so se lo faccia per stupidaggine o per intelligenza, non lo conosco. in ogni modo fa bene ad approvarla, perché è la malattia che gliela concede, il principio geniale della malattia, alla quale essa è soggetta, e ognuno farà bene a seguire il suo esempio e a non lamentarsi né del prima né del poi...

mercoledì 3 marzo 2021

attualità dell'attualità

mai acquistato tanti giornali come nell'ultima settimana. non faccio altro che comprarne. anche due volte al giorno

il bello è che non ne leggo una riga

martedì 2 marzo 2021

lunedì 1 marzo 2021

dad dip dic

a cosa serve l'università? a niente. almeno dal punto di vista della didattica. posso dirlo per esperienza personale, avendo sostenuto tutti gli esami del corso di laurea senza frequenza e disinteressandomi del suo funzionamento, struttura, ecc.