lunedì 31 maggio 2021

la giostra della lingua

e prima che finisca maggio, il mese dedicato a marina

Allusa nel suo sguardo sparì
la bella cosa del dominio d'io.

in nome di dio

caro Castorp, mi scusi se mi lagno così, ma quella donna potrebbe ben cedermi, in nome di dio! dopo tutto anche in me c'è qualcosa di alto. non sono una bestia; per quanto a modo mio, sono pure un uomo!

domenica 30 maggio 2021

mille

ne ho già fatte mille da stamattina presto (molto presto)

scarpe

quando vado a trovarla metto ogni volta un paio di scarpe diverse. ma è inutile: lei ricorda sempre quando le ho comperate

venerdì 28 maggio 2021

al riflusso d'un sospiro

se non t'avessi

prigioniera tutta

d'una malìa

i tuoi occhi 

d'uccello lontano

volerebbero.

e le maree di luna

dei fianchi

s'inabisserebbero per sempre

in fondo a un sospiro


giovedì 27 maggio 2021

divina

la divina s'è affacciata alla mia finestra all'una e trenta: una notte densamente agitata

mercoledì 26 maggio 2021

mandre

a ogni portone il branco si ferma, si butta a terra, per riposarsi, il capraro acchiappa una capra, e la trascina dentro il portone, per mungerla innanzi agli occhi della serva, che è scesa giù; talvolta la padrona è diffidente, non crede né all'onestà del capraro né a quella della serva; allora capraro e capra salgono sino al terzo piano, e sul pianerottolo si forma un consiglio di famiglia, per sorvegliare la mungitura del latte.

in tutte le città civili, queste mandre di bestie utili ma sporche e puzzolenti, queste vacche e capre non si vedono per le vie: il latte si compra nelle botteghe pulite e bianche di marmi. a napoli, no: è troppo pittoresco il costume, per abolirlo. la gran riforma, in venticinque anni, è stata che non potessero girare per la città i maiali, come era prima permesso. 

martedì 25 maggio 2021

altrui morte

a questo proposito si parla anche, sottovoce, di assuefazione: l'ennesimo preconcetto

non cambio

cambia il mondo, cambia la terra...

no, io non cambio: sempre l'altro ottopermille

lunedì 24 maggio 2021

tuniche

a proposito di Eva

fece per Adamo e sua moglie delle tuniche di pelle e li rivestì

mi son sempre domandato: com'erano quelle tuniche? e ancora: tuniche uguali? o per Eva pensò a qualcosa di particolare e fu così che nacque la moda?

sabato 22 maggio 2021

bene e male

la sfortuna si compensa, il bene e il male si tengono in equilibrio, nel mondo - altrimenti nessuno potrebbe sopravvivere.

vedi che non ti sono cresciute due teste e quattro gambe, non ti si è atrofizzato il cervello, si vive lo stesso, dice Eva

ancora il lotto

ognuno ha il suo biglietto speciale, che gioca ogni settimana, da anni e anni, con una fede che mai crolla: un lustrascarpe ne giuocava uno da trent'anni e glielo aveva lasciato in eredità suo padre, morendo, insieme con la cassetta per lustrare...

un portinaio ne giuocò uno, per quarantacinque anni, senza prender mai nulla. la prima settimana che, per un caso singolare, se ne scordò, il terno uscì: il portinaio morì di dolore

giovedì 20 maggio 2021

waltzer

i grandi giuocatori di borsa, che vivono sopra il taglio di un rasoio e son capaci di ballarvi su un waltzer, a furia di febbre del giuoco, assaggiano volentieri (la speranza del lotto) il miele

sacro pizzicore

la danza ossessiva delle api si trasfonde nel loro prodotto causandomi un prurito dionisiaco:

è la saggezza della vita che indica la direzione da seguire

mercoledì 19 maggio 2021

piccole qualità

a dire di un testimone che lo conobbe, Dionysius Exiguus possedeva molte qualità: la semplicità, la cultura, la dottrina, l'umiltà, la sobrietà, l'eloquenza

martedì 18 maggio 2021

sul letto

pc portatile con un groviglio di cavi e accessori (topo, modem, ecc.), radiolina, cellulare, chiavetta, busta con documenti di lavoro e personali, 4 libri, vocabolario, 2 agende, agendina, matita, biro.

ma resta anche un posticino per me

domenica 16 maggio 2021

l'ospite

avvolto nei sogni

m'appresto forse

alla parte più difficile del viaggio.

solitario 

alla grande festa amorosa

stringo al petto danzante

l'oziosa dolcezza

venerdì 14 maggio 2021

scoperta

sono da sempre un amante della pastasciutta. non mangio quasi mai minestre in brodo e zuppe: questi alimenti semiliquidi dai colori a volte indecifrabili e spesso ustionanti...

solo ieri ho scoperto che la zuppa, ben raffreddata, diventa densa e il suo colore più uniforme e rassicurante.

mi pare anche più gustosa

mercoledì 12 maggio 2021

podcastista

una nuova categoria. 

e ho sentito di gente che è già diventata consumatrice compulsiva. in questo caso il termine sarebbe psicopodcastipatico

angiporto

dove i Mercanti finiscono e cominciano i Lanzieri: veramente non è una strada, è un angiporto, una specie di canale nero, che passa sotto due archi e dove pare raccolta tutta la immondizia di un villaggio africano. ivi, a un certo punto, non si può procedere oltre: il terreno è lubrico e lo stomaco spasima

martedì 11 maggio 2021

rammarico

sei sposato?

domanda rivoltami da mammetta, rammaricandosi dopo la mia risposta negativa

lunedì 10 maggio 2021

volando

l'intera notte trascorsa volando appena sopra le teste di migliaia di persone a passeggio per le strade di un'enorme megalopoli. a volte conversando in volo e a volte atterrando per dialogare in modo diretto e con più agio. in un paio di circostanze invitando le persone occasionalmente incontrate ad accompagnarmi e sollevando coloro che accettavano di farlo. ridicolmente mi hanno perfino rubato cappotto, cappello e portafoglio, lasciati nell'anticamera di un ufficio in cui ero entrato per salutare alcuni conoscenti. senza sapere che così avrebbero perduto ogni valore e consistenza. se lo sguardo è specchio dell'anima (non è infatti possibile possedere pluto)

domenica 9 maggio 2021

nostos

circa 5 mesi che non venivo in ufficio.

e, visto che ci sono, prendo pure un caffè, dopo quasi 10 mesi

venerdì 7 maggio 2021

mi conosco

sono già a fine giugno.

già festeggiato anche l'onomastico

idelcditu

temeva di essersi approfittato di una materia molto più grossa della sua possibilità di comprenderla. non poteva nemmeno far scivolare quella conquista nella leggerezza, in un diletto pressoché casuale, anche per l'insistenza acuta di tutte quelle voci

giovedì 6 maggio 2021

mercoledì 5 maggio 2021

con fusione

che gran con-fusione, cittadino generale! gran trafugatore di gioconde. bufala al pascolo nelle menti di tanti. però è vero che i morti sono spesso solari, se non proprio soddisfatti. almeno stando alle dichiarazioni dei sopravvissuti. e ne so qualcosa io, che son sempre stato invece lunare. a dispetto del sonno durante i turni di notte. e in barba a quelle presse fagocitanti calze e stivali con ritmi quasi impossibili per gli umani. perché il cervello non è praticamente cambiato negli ultimi diecimila anni. per lui siamo ancora cacciatori-raccoglitori. che gran con-fusione, cavalier manzoni!

martedì 4 maggio 2021

malattia

il peccato è malattia dello spirito. quindi non riguarda soltanto i credenti.

e richiede una riconciliazione. almeno con se stessi 

lunedì 3 maggio 2021

e alfin, la cosa più importante, la libertà, la libertà

giovanni castorp ha i miei stessi gusti: cita nell'ordine: aida, après midi d'un faune, carmen e faust

sabato 1 maggio 2021

anche oggi

il più gran lavoratore che conosco è un omino che chiede l'elemosina

tutti i giorni, feriali e festivi e dalla mattina alla sera