mercoledì 4 ottobre 2017

dovere

domandare spiegando come stanno le cose è sempre lecito e, anzi, doveroso per mettere in grado l'altro di capire.
e poi per cercare la soluzione migliore nell'interesse di tutte le parti in causa.
s'intende che non c'è nessun obbligo e pretesa.
questo è sempre sottinteso, anche quando non lo dico espressamente.
e corrisponde al mio spirito.
ma tu règolati come credi e ti pare più opportuno.
per me va bene comunque deciderai.

e grazie

10 commenti:

  1. stavo per scrivere : "scusa ma a chi stai scrivendo?"... ah ah !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sto scrivendo a nessuno in particolare. scrivo a chi vuol leggere

      Elimina
  2. Risposte
    1. potrebbe essere. non è importante

      Elimina
    2. Domandare cosa? Che il tizio che mi hai mandato già sa chi arriva lunedì? Ma PenZa un po', a me avevano detto che veniva da Lora. Il tizio mi ha pure detto di chiamarlo lunedì, che conosce qualcuno che può ospitare la persona che arriverà. Bravo! Mi spiace però che si scomodano così tanto... Poverini, il viaggio, le 104, le ferie...e sali e scendi.
      Essi, purtroppo ho detto al tizio che il problema qui, nel comasco, è che mancano i DIPLOMI, eh. Noi non studiamo, vero , ma nemmeno freghiamo. Sappiamo che i grandi geni vengono dal sud. :-) Abbiamo appurato che la "conoscenza" emerge appena aprono la bocca *+*.
      Sai, 3 o 4 conoscenti (che si sono fatte 20-30 anni di culo in fabbrica), le conosco pure io. Ora sono disoccupate e verrebbero più che volentieri li, ma anche là ...
      Tu PenZa che il tizio che mi hai mandato TU è proprio disponibilissimo, davvero un bravo uomo, mi ha detto che se le mie conoscenti vogliono un diploma STATALE ci penserebbe lui a procurarli. Tutto online, ovviamente in poco tempo, ovviamente l'esame finale si paga, e un po', ovvio. :-)
      Voi non verificate poi l'autenticità, vero imbroglioni?
      Grazie caro davvero si spiegano da sole le soluzioni migliori. Ti adoro!!!! Mi mandi, ogni giorno, persone sempre più affidabili, troppo intelligenti, ma soprattutto grandi lavoratori. Non hai idea delle risate che, anche oggi, abbiamo fatto. Ovviamente ho raccontato tutto. Azionero'il microfono del cellulare la prossima volta... Oh, ma forse l'ho già fatto?? ... Non ricordo. :-(

      UN CONSIGLIO: SE MI VEDI IN GIRO ARRAMPICATI SUI MURI O PRENDI LA PRIMA STRADA CHE TI PORTA LONTANO DA ME, PERCHÉ DAVVERO TI SPACCO LA FACCIA. MAFIOSO!!!
      MERDA DI UOMO.
      STAMATTINA VISITINA DAL MEDICO LEGALE, POI LEGA NORD. ARRIVERANNO SORPRESINE? LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDO.
      Sicuramente tu ritornerai da dove sei arrivato... nel tuo regno animale, ma forse nemmeno in quello. Tuo padre si sarà ribaltato nella tomba chissà quante volte. Povero uomo... chissà la vergogna che prova ad aver avuto un figlio come te.
      E di me vi lascerò un bel ricordo. FIDATI, POI NON DITE CHE SONO RAZZISTA.
      Ps fallo leggere anche alla tua... comara. Altro non è.

      Elimina
  3. beh direi che hai avuto successo !!! bravo !!! è una buona strategia !

    RispondiElimina