venerdì 8 giugno 2012

linguaggio

due ometti che incrocio quasi tutte le mattine o sere, salutandoli cordialmente.
avevo perfino pensato che fossero muti, dal momento che rispondevano sempre al mio buon giorno o buona sera con un gesto, un oh! o un sorriso.
invece no: parlano.
stamattina il più giovane dei due ha augurato anch'egli, di rimando e con voce un po' incerta, buon giorno

6 commenti:

  1. bene.
    tra qualche tempo ci scapperà anche un "come sta?" e sarà una conquista.
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non esageriamo con la confidenza :) ciao

      Elimina
  2. beh mica domani...tra qualche anno, ecco, ci potrebbe anche stare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. be' sì, mi pare la progressione giusta :) ciao

      Elimina
  3. Beh stai scherzando vero? a me sembri una persona che socializza con molta faciltà...
    può sembrare paradossale, ma io ho conosciuto alcune persone talmente timide da non riuscire nemmeno a ricambiare il saluto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono anche socievole. e perfino simpatico a volte. ma dopo un po' mi stanco. non però per troppa serietà ma per diversità d'interessi, esigenze e ritmi.
      sì, è capitato anche a me di conoscerne. e in effetti almeno uno dei due potrebbe essere molto timido. o comunque una persona con qualche problema. ciao

      Elimina